Confcommercio su "made in": bene risoluzione ue, obiettivo piu' vicino

117/09

Confcommercio su "made in": bene risoluzione ue, obiettivo piu' vicino

DateFormat

26 novembre 2009
117/09

 

 

 

117/09

Roma, 25.11.09

 

 

 

Confcommercio su “made in”: bene risoluzione ue, obiettivo piu’ vicino

 

 

Confcommercio accoglie con soddisfazione la notizia dell’approvazione a larghissima maggioranza, da parte del Parlamento europeo, della risoluzione a favore del “made in”. Appena due giorni fa, nell’incontro tenutosi a Milano con il ministro Ronchi proprio su questo tema, Confcommercio aveva formulato l’auspicio di una rapida approvazione della risoluzione del Parlamento europeo per giungere finalmente all’approvazione del Regolamento comunitario sull’indicazione obbligatoria dell’origine delle merci extra UE, elemento di fondamentale importanza al fine di assicurare la corretta informazione dei consumatori e combattere le forme di concorrenza sleale che vedono colpite particolarmente le produzioni italiane.

Tra l’altro – conclude Confcommercio - l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona, che pone su un piano di parità il Consiglio ed il Parlamento europeo, attraverso la procedura di codecisione, dovrebbe agevolare il superamento degli ostacoli fin qui frapposti alla definitiva approvazione dell’importante provvedimento europeo.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca