Argomenti: Articolo 

Confcommercio: "dati che riflettono la frenata dell'economia"

"Sono dati che costituiscono un diretto riflesso della frenata dell'economia italiana. Dopo il miglioramento di agosto si è registrata una riduzione, in termini congiunturali, degli occupati (-34mila unità) associata ad un aumento del numero di persone in cerca di occupazione (+81mila unità) riportando il tasso di disoccupazione sopra il 10%" questo il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio alle rilevazioni dell'Istat sul mercato del lavoro nel mese di settembre. "La debolezza degli ultimi mesi - nel terzo trimestre l'occupazione è rimasta stabile - ha determinato, inoltre, un ridimensionamento del miglioramento nei confronti su base annua. Si confermano – conclude lUfficio Studi - le criticità già segnalate in passato. I miglioramenti occupazionali sono, infatti, concentrati nella parte più matura del mercato del lavoro: la quota degli ultra 50enni è passata in poco più di quattro anni dal 32,6 al 36,7% dell'ultimo mese".

31 ottobre 2018