Confcommercio su sommerso: piu' semplificazione per favorire l'emersione

Dopo l'incontro con Ministro del Lavoro, Cesare Damiano74/06

Confcommercio su sommerso: piu' semplificazione per favorire l'emersione

DateFormat

5 settembre 2006
Roma, 05/09/2006

Roma, 05/09/2006

74/06                                                                                      

 

 

 

Dopo l’incontro con Ministro del Lavoro, Cesare Damiano

 

Confcommercio su sommerso: piu’ semplificazione per favorire l’emersione

 

Nell’incontro odierno con il Governo Confcommercio ha rappresentato la necessità di affrontare il fenomeno del lavoro sommerso in maniera complessiva, puntando in particolare su alcuni elementi: ruolo delle parti sociali, semplificazione degli adempimenti, valore della contrattazione collettiva e della bilateralità.  

 

In particolare, secondo Confcommercio, appare necessario varare misure per rendere praticabile la strada dell’emersione e per evitare di allontanare  il mercato regolare dalla realtà sociale ed economica attraverso normative e regolamentazioni poco flessibili o troppo onerose.

Vanno considerate adeguatamente, inoltre, le specificità dei singoli settori, non sottovalutando le esigenze di imprese, come quelle del commercio, del turismo e dei servizi, soggette ad  andamenti irregolari legati alla stagionalità e alla domanda  della clientela non sempre prevedibile.

 

In linea generale, sottolinea Confcommercio, non va dimenticato che le nostre imprese sopportano comunque oneri contributivi e fiscali assai elevati e quindi intervenendo su questo versante si può favorire l’emersione.

 

 

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca