Confcommercio su vendite al dettaglio: fragili e alterni i segnali della ripresa

100/2009

Confcommercio su vendite al dettaglio: fragili e alterni i segnali della ripresa

DateFormat

22 ottobre 2009
100/09

 

 

100/09

Roma, 22.10.09

 

 

 

 

CONFCOMMERCIO SU VENDITE AL DETTAGLIO:

FRAGILI E ALTERNI I SEGNALI DELLA RIPRESA

 

 

Si conferma la fragilità  dei segnali di miglioramento presenti all’interno del sistema economico e la sofferenza, già in corso da tempo, di comparti quali l’alimentare, l’abbigliamento, le calzature e i mobili: è il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat  di oggi.

 

La spesa delle famiglie, infatti, si sta concentrando su  acquisti di altri beni e servizi non oggetto della rilevazione dell’Istat, come ad esempio il rinnovo del parco auto grazie agli incentivi.

 

Questo dato – conclude la nota -  in presenza di una inflazione modesta conferma una sostanziale stabilizzazione della domanda negli ultimi mesi.

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca