Confcommercio Torino: al via tavoli su crisi di settore e rilancio dei negozi - Asset Display Page

Confcommercio Torino: al via tavoli su crisi di settore e rilancio dei negozi

L'associazione torinese insieme a Confesercenti ha concordato con l'Assessore al Commercio l'istituzione di due tavoli tematici per affrontare le problematiche legate alla tassazione locale e elaborare proposte di sostegno al commercio.  

DateFormat

29 gennaio 2020

Due tavoli tematici per affrontare la crisi del commercio e rilanciare negozi e mercati: lo hanno concordato Confcommercio Torino e Confesercenti con l'assessore al Commercio, Alberto Sacco. Uno sarà dedicato ai tributi e alla semplificazione burocratica, nell'altro si elaboreranno misure  di sostegno al commercio di vicinato per correggere gli squilibri del mercato e supportare le imprese che innovano. Confcommercio e Confesercenti hanno illustrato le richieste: oltre alla riduzione dei tributi locali, aumento della possibilità di  rateizzazione, istituzione di un fondo di sostegno per le attività commerciali danneggiate dai cantieri, riduzione dell'Imu in caso di affitti concordati, ristrutturazione delle aree mercatali e rinnovo della concessione dei posti. Hanno anche chiesto che sia garantita l'accessibilità del centro di Torino, il decoro urbano e la rioccupazione dei locali sfitti sottoscrivendo accordi con i proprietari. "È l'inizio di un percorso che l'amministrazione sostiene con convinzione. Siamo persuasi che il commercio di vicinato sia  una ricchezza per Torino, che va sostenuta con azioni concrete e con la collaborazione di tutti i soggetti coinvolti", commenta l'assessore al Commercio Alberto Sacco. "Finalmente si possono programmare concrete azioni di sostegno al commercio cittadino,  comparto vitale che deve essere tutelato", sottolinea Maria Luisa Coppa presidente Confcommercio Torino. "Siamo soddisfatti del fatto sia stata accolta l'impostazione che aveva  portato Confesercenti a chiedere l'istituzione del tavolo di crisi: la necessità di affrontare i problemi del commercio con  un approccio sistematico", dice il presidente di Confesercenti,  Giancarlo Banchieri.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca