CONFCOMMERCIO:UN PASSO AVANTI MA I PROBLEMI S ...

CONFCOMMERCIO:UN PASSO AVANTI MA I PROBLEMI S ...

DateFormat

26 febbraio 1998
CIO:UN PASSO AVANTI MA I PROBLEMI SONO TUTTI A MONTE


Testo News

26.2.1998 CONFCOMMERCIO:UN PASSO AVANTI MA I PROBLEMI SONO TUTTI A MONTE

21/98 Roma, 26.2.1998

Dopo l'approvazione alla Camera del Fondo antiracket

CONFCOMMERCIO:UN PASSO AVANTI MA I PROBLEMI SONO TUTTI A MONTE

La nuova legge sul racket rappresenta sicuramente un passo avanti rispetto alle norme in vigore che, di fatto, non hanno mai funzionato. Il problema però continua ad essere quello non di una legge soltanto ma di una lotta molto più penetrante e programmata a questo tipo di crimine: questo il commento di Confcommercio al provvedimento antiracket varato oggi dalla commissione Giustizia della Camera.

Sono tre gli obiettivi che questa legge deve cercare in ogni modo di raggiungere: 1 la sburocratizzazione delle procedure in modo da aiutare quando e quanto serve le vittime del racket; 2 una gestione della legge aderente alle differenti realtà e tipologie del fenomeno; 3 l'individuazione di strumenti di protezione che realmente tutelino chi decide di sporgere denuncia.

Solo se si verificheranno queste condizioni, conclude Confcommercio, questa legge avrà sufficienti margini di operatività. In caso contrario, anche questo nuovo tentativo andrà a vuoto.

003





Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca