Confcommercio Valle d'Aosta: ad ottobre consumi in calo dell'8% - Asset Display Page

Confcommercio Valle d'Aosta: ad ottobre consumi in calo dell'8%

Al via una nuova campagna di Confcommercio Valle d'Aosta per contrastare la crisi dei consumi.

DateFormat

18 novembre 2020

Secondo i dati dell'Indicatore Consumi Confcommercio, la flessione dei consumi è stata pari all'8,1%, interessando soprattutto servizi ricreativi (-73,2%), alberghi (-60%), bar e ristoranti (-38%).

"La situazione sta diventando drammatica -commenta il presidente di Confcommercio Vda, Graziano Dominidiato- le criticità maggiori continuano a interessare la domanda di quei beni come l'abbigliamento e le calzature che, seppure in modo indiretto, risentono delle minori occasioni di socialità e quindi bar e ristoranti". In vista del Natale e per contrastare l'emergenza dei consumi, Confcommercio Valle d'Aosta avvierà nei prossimi giorni una campagna di sensibilizzazione per sostenere i commercianti valdostani. Il tema sarà: “Quest'anno agisci-Lo shopping Natalizio ha bisogno di te”. 

"Vogliamo ricordare - conclude Domidiato - quanto siano importanti i negozi di prossimità e più in generale le attività gestite dai nostri commercianti che garantiscono un servizio personalizzato e continuativo". Un messaggio di solidarietà per i negozianti ripreso da molte iniziative delle Confcommercio locali, come ad esempio lo slogan ideato da Confcommercio Veneto "Fai un regalo alla tua città. Sostieni con i tuoi acquisti i negozi vicini a te”, o l'iniziativa Click&Collect promossa dall'Unione commercio turismo servizi Alto Adige per ritirare al negozio le merci preordinate tramite telefono, SMS oppure online, o ancora l'annuncio di Confcommercio Padova “Senza fretta, senza ressa; il negozio sottocasa ti aspetta!” ed infine la “Spesa a domicilio” organizzata da Confcommercio Milano per far conoscere le attività di vicinato presenti nel proprio quartiere.

 

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca