Confcommercio Verona: Arena confermato alla presidenza

L'Assemblea dei presidenti dell'associazione scaligera ha confermato il 18 giugno all'unanimità e con voto palese la Giunta esecutiva dell'associazione per il mandato 2018-2023 ribadendo la fiducia al presidente Paolo Arena e ai vertici dell'associazione.

L'Assemblea dei presidenti di Confcommercio Verona ha confermato il 18 giugno all'unanimità e con voto palese la Giunta esecutiva dell'associazione per il mandato 2018-2023 ribadendo la fiducia al presidente Paolo Arena e ai vertici dell'associazione.  Con Arena - la cui nomina conferma è stata accampagnata dagli applausi della platea che rappresenta il sistema Confcommercio Verona - continueranno dunque il loro lavoro i vicepresidenti Nicola Baldo (presidente della Sezione Commercio), Paolo Artelio (presidente della Sezione Turismo), Paolo Tosi (presidente della sezione Servizi) e Maurizio Danese (presidente della Sezione Territorio) e i componenti Giulio Cavara (presidente Associazione Albergatori di Verona e Provincia), Paolo Ambrosini (presidente Associazione Veronese Librai Italiani), Bruno Fantoni (presidente della Delegazione Confcommercio Asco di Erbezzo), Mirko Bresciani (presidente della Federazione Italiana Ambulanti di Verona - Fiva Confcommercio). Restano invitati permanenti in Giunta, quali rappresentanti di due realtà trasversali all'associazione, la presidente di Terziario Donna Roberta Girelli e il presidente del Gruppo Giovani imprenditori Michele Rossetto. Arena ha ringraziato per la riconferma e sottolineato che in questi anni Confcommercio Verona è molto cresciuta d'importanza sul territorio; l'obiettivo, ha aggiunto, è quello di aumentare ulteriormente l'azione di "presidio" anche attraverso nuove sedi e nuovi dirigenti, nell'ottica di valorizzare le imprese del commercio, turismo, servizi e le professioni anche nelle aree della provincia meno "fortunate", quelle con meno risorse e motivi di richiamo in chiave turistica.

02 luglio 2018