CONFTURISMO SU PUBBLICITA' E AFFISSIONE: RAD ...

CONFTURISMO SU PUBBLICITA' E AFFISSIONE: RAD ...

DateFormat

13 ottobre 2000
RADDOPPIA LA TASSAZIONE SULLE INSEGNE DI ESERCIZI PUBBLICI E COMMERCIALI


 

 


58/2000                                                                                                                      Roma, 13/10/00

 

CONFTURISMO SU PUBBLICITA' E AFFISSIONE:

RADDOPPIA L'IMPOSTA COMUNALE

 

La Conferenza Stato, città ed autonomie locali, ha dato via libera al Governo per l’emanazione di un provvedimento legislativo che consentirà ai comuni, a partire dal 2001, di raddoppiare l’importo dei tributi che gravano su chiunque espone delle insegne.

 

Oggi un’impresa paga dalle 200 mila lire ai 5 milioni di lire per l'insegna.

Il previsto raddoppio, che sarà esaminato nel prossimo Consiglio dei Ministri, sottrarrà alle imprese somme di gran lunga superiori a quelle 350.000 lire di IRPEF che il Governo ha promesso di restituire agli imprenditori.

 

"Non è così – ha dichiarato Bernabò Bocca, presidente di FEDERALBERGHI – CONFTURISMO – che si aiuta un settore, come quello del turismo, che dovrebbe essere  strategico per lo sviluppo del Paese , per l’occupazione che crea, per i volumi di affari che genera e per la ricchezza che distribuisce sul territorio. Così vince il turismo dei burocrati".

 

Ecco una tabella esplicativa delle ipotesi della nuova imposta sulle insegne elaborata dal Centro Studi di Confturismo.

 

 

TIPO DI ESERCIZIO                           IMPOSTA ATTUALE               IMPOSTA 2001

 

Piccolo negozio/ bar                                     224.000                                        448.000

 (Comuni di I classe:

 Roma, Milano, Torino

 Genova Palermo, ecc. )

 Insegna 2 mq.

 

Medio esercizio/ ristorante                        1.152.000                                     2.204.000

( Comuni di I classe:

 Roma, Milano, Torino

 Genova Palermo, ecc. )

 Insegna  12 mq.

 

 

Grande esercizio/ hotel                              2.520.000                                   5.040.000                                    

(Comuni di II classe:

 Bologna , Firenze,

 Bari, ecc. )

P.zza G. G. Belli, 2 - 00153 Roma

Tel. 06 5866228 - 299  Fax 06 5812880

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca