Coronavirus "nuovo colpo dopo Thomas Cook" - Asset Display Page

Coronavirus "nuovo colpo dopo Thomas Cook"

DateFormat

5 febbraio 2020

Il coronavirus sta facendo grossi danni al mondo del turismo ma è solo l'ennesimo colpo al settore. Lo dice Alberto Corti, responsabile turismo di Confcommercio, che è una delle associazioni convocate al Mibact dal sottosegretario Lorenza Bonaccorsi per fare il punto sulla situazione. "Il virus - spiega Corti - non è nient'altro che la ripetizione di una casualità di un danno al settore che ha origine all'esterno del mondo del turismo ma che il turismo prende in prima battuta sul naso. Oggi è il coronavirus, ieri è stato Thomas Cook, domani potrebbe essere qualcosa altro ancora. Sono tutti casi che sono esterni alla progettazione del turismo ma che su di esso hanno un impatto forte e immediato. Allora certamente quello che l'Italia non ha, e questo dobbiamo chiedere fortemente alla politica, è una "diga di copertura" che protegga un settore così essenziale e strategico per l'economia da queste casualità".

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca