Cultura, show cooking e fashion: a Torino una settimana di eventi

Nell'ambito del programma Off Bocuse d'Or Europe 2018, dall'8 al 16 giugno un ricco calendario di eventi organizzati da Ascom Confcommercio ed Epat. Coppa: "grande iniziativa di promozione dell'eccellenza gastronomica torinese e piemontese".

Dall'8 al 16 giugno nell'ambito del programma Off Bocuse d'Or Europe 2018 Ascom Confcommercio Torino e provincia e Epat Torino presentano un ricco calendario di eventi che intrecciano cultura, show cooking e fashion.

L'8 e il 9 giugno nelle vetrine dei più rinomati negozi di Torino 19 maestri pasticcieri daranno vita a veri e propri eventi, dimostrazioni e show cooking, all'insegna della contaminazione fra l'arte della pasticceria, eccellenza del food torinese, e il fascino dei nostri negozi di Moda e Fashion, due settori classicamente associati al nostro Paese e particolarmente apprezzati a Torino e a  livello internazionale.  Si tratta di un progetto fra i primi in Italia in grado di coniugare due mondi solo apparentemente lontani, il food - in questo caso il meglio, fra tradizione e innovazione, della grande pasticceria subalpina - e il mondo della moda e della creatività tipicamente italiana, un progetto che percorrendo nuove strade, intende contribuire alla narrazione dell'eccellenza gastronomica subalpina. Una maratona di due giorni, permetterà, ai torinesi e ai turisti di poter assistere ad ogni singola creazione delle specialità dei nostri maestri fasticcieri.   Fino al 10 giugno i B&B più esclusivi serviranno ai loro ospiti "Colazioni da Re" con le specialità della tradizione dolciaria piemontese del periodo dei Re e servite nelle stanze auliche delle dimore nobiliari.

Dall'8 al 16 giugno visitatori e turisti avranno l'opportunità, in una quindicina di ristoranti torinesi, di degustare i "Menu Reali Sabaudi" legati alla storia gastronomica della Torino Reale per scoprire, su prenotazione, ricette antiche con i prodotti tipici del territorio. Nello stesso periodo negli storici caffè cittadini sarà possibile rilassarsi davanti ad un delizioso cocktail Bocuse, (Asti Amàbil e Asti Sec) mentre i gelatieri proporranno l'antica ricetta del gusto gianduja.

Il 10 giugno I Biscotti piemontesi saranno, inoltre, protagonisti assoluti dell'esposizione presso il Museo del Risorgimento dove sarà possibile conoscere, assaggiare e comprare il meglio della produzione del territorio.

L'11 giugno presso i laboratori di pasticceria di Maison Massena, infine, i bambini dai 7 ai 10 anni entreranno in contatto con il delizioso mondo della pasticceria torinese e dei suoi segreti.

"Con molto piacere presentiamo questo progetto leader in Italia che nell'ambito delle iniziative del Bocuse OFF 2018 ci permette di ‘mettere in mostra' nelle vetrine dei negozi di moda e fashion della città il meglio della produzione dolciaria torinese e della sua tradizione. Un progetto che apre nuovi percorsi alla promozione della pasticceria subalpina. Ringrazio tutti, dai pasticcieri alle boutique torinesi, i ristoratori, i B&B, i gelatieri, i caffè storici e i produttori di biscotti che hanno aderito con entusiasmo a questa grande iniziativa di promozione dell'eccellenza gastronomica torinese e piemontese", dichiara Maria Luisa Coppa presidente di Ascom Confcommercio Torino e provincia e vicepresidente nazionale Confcommercio. Il progetto fa parte di Bocuse d'Or Europe OFF 2018, il calendario di eventi culturali rivolti al grande pubblico a Torino dall'8 al 16 giugno, con anticipazioni nelle settimane precedenti, per festeggiare il prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d'Or Europe, per la prima volta in Italia, a Torino l'11 e 12 giugno.

04 giugno 2018