Digital Europe 2021-2027: pronto il futuro digitale della UE - Asset Display Page

Digital Europe 2021-2027: pronto il futuro digitale della UE

Oggi, nella sede di Confcommercio a Roma, evento organizzato dalla confederazione, Edi e Fasi,  per presentare il nuovo programma finanziario proposto dalla Commissione Europea per favorire la trasformazione digitale. 

DateFormat

14 novembre 2019

Sarà Roma ad ospitare domani l'evento Digital Europe 2021-2027, un’occasione per disegnare una panoramica circa il nuovo programma finanziario per il futuro digitale dell’Unione Europea. Un nuovo programma per rispondere alle sfide digitali. Questo il cuore dell’evento Digital Europe 2021-2027, organizzato da Confcommercio, Ecosistema Digitale per l’Innovazione (EDI) e FASI - Finanza Agevolazioni Strategie Investimenti, che si terrà presso la sede di Confcommercio a Roma, in Piazza Gioacchino Belli 2. Il tema chiave sarà, appunto, il programma Digital Europe che, con un budget di circa 9,2 miliardi di euro, intende accrescere e massimizzare i vantaggi della trasformazione digitale per tutti i cittadini, le pubbliche amministrazioni e le imprese UE. I pilastri su cui si fonda l'iniziativa europea, come si legge nella proposta di regolamento della Commissione, nonché argomenti che verranno declinati secondo più sfaccettature durante la conferenza sono: Calcolo ad alte prestazioni; Intelligenza artificiale; Cybersicurezza e fiducia; Competenze digitali avanzate; Implementazione, impiego ottimale della capacità digitale e interoperabilità.

Temi ed ospiti dell’evento

La giornata vede un susseguirsi di interventi e relatori che proveranno a dare delle risposte soddisfacenti ad alcune domande tra cui: come enti ed aziende possono pianificare una spesa efficace delle risorse stanziate? Come creare sinergie con i fondi strutturali? Quale ruolo avranno i digital hub nella implementazione del programma e come dovranno coinvolgere i principali digital players? Cosa dovranno fare le imprese europee per contrastare la forte competizione globale nel settore? L’evento prevede in mattinata, dopo i saluti istituzionali con Luigi Taranto, Segretario generale di Confcommercio e Carlo Corazza, Capo dell'Ufficio del Parlamento europeo in Italia, la partecipazione di importanti personalità tra cui Antonio Tajani, Presidente della Commissione AFCO del Parlamento europeo e Paola Pisano*, Ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione. Segue lo scambio sul tema "Trasformazione Digitale: esigenze e criticità" con la partecipazione di Silvia Attanasio, Responsabile Ufficio Innovazione di ABI; Andrea Bianchi, Direttore Area Politiche Industriali di Confindustria; Luciano Gaiotti, Direttore centrale servizi per il sistema di Confcommercio; Donato Rotundo, Direttore Area Sviluppo Sostenibile e Innovazione di Confagricoltura. In mattinata il confronto "Digital Europe: implementazione, sinergie e competizione internazionale", nel quale interverranno Antonio Martusciello, commissario di AGCOM e Alessandro Micheli, Presidente di EDI Confcommercio. Successivamente, ci sarà lo speech di Roberto Viola, Direttore generale della DG Connect della Commissione europea moderato da Andrea Gallo, Editore FASI – Finanza Agevolazioni Strategie Investimenti. Sulle necessità di aziende ed enti per un utilizzo efficiente dei fondi UE i protagonisti sono Renzo Brunetti, Calypso Networks Association; Emilio F. Campana, Dipartimento Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti del CNR; Paolo Neri, Liaison Officer European Funding Division di Warrant Hub - Tinexta Group; Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali IBM Italia. Inoltre, un importante spunto di riflessione è lo scambio su "Come pianificare e coordinare la spesa delle risorse per la trasformazione digitale" con gli speaker Laura Aria, Direzione generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello Sviluppo Economico; Roberto Baldoni, Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Elio Gullo, Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Francesco Tufarelli, Dipartimento Affari Regionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Altri nomi in agenda, che parteciperanno all’evento con la propria opinione sul programma Digitale Europe sono Vincenzo Amendola*, Ministro Affari Europei; Marco Bellezza, Consigliere giuridico per le comunicazioni e l’innovazione del MISE; l'eurodeputato Brando Benifei e Alberto Marchiori, Incaricato per le Politiche UE di Confcommercio.

Per la registrazione al convegno utilizzare il seguente modulo: https://forms.gle/KULvoH3vRntiSvTo9

 

Diretta streaming su www.fasi.biz/it

 

 

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca