In tutte le discoteche d'Italia un minuto di silenzio per la tragedia - Asset Display Page

In tutte le discoteche d'Italia un minuto di silenzio per la tragedia

DateFormat

1 agosto 2018
"Di fronte alla tragedia che ha colpito la città di Genova, di fronte alla tragedia che ha colpito quaranta persone e le loro famiglie, davanti alla tragedia che ha colpito la popolazione di Sampierdarena, i luoghi simbolo del divertimento e della spensieratezza non possono e non vogliono restare insensibili – ha dichiarato Maurizio Pasca Presidente di SILB-Fipe -. Come categoria abbiamo quindi deciso che sabato sera, per un minuto, in tutte le discoteche italiane la musica cesserà e, per un minuto, i ragazzi e le ragazze fermeranno le loro danze per ricordare tutti coloro che soffrono e hanno sofferto per il crollo del ponte Morandi di Genova" "È un piccolo ma significativo gesto che con il quale tutti i lavoratori dell'intrattenimento e del divertimento desiderano rivolgere il loro pensiero alla tremenda tragedia che ha colpito Genova e l'intero Paese". L'iniziativa di SILB-FIPE rientra nell'insieme delle iniziative promosse da Fipe per rendere memoria e solidarietà alle vittime di Genova: gli stabilimenti balneari osserveranno un minuto di silenzio e sta partendo una catena di solidarietà fra i ristoranti aderenti di Genova per le famiglie sfollate di Sampierdarena.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca