L’impegno delle aziende distributrici per le mascherine di Stato - Asset Display Page

L’impegno delle aziende distributrici per le mascherine di Stato

DateFormat

10 maggio 2020

Le aziende distributrici di farmaci aderenti ad Adf e a Federfarma Servizi sono state e continuano ad essere disponibili a trovare soluzioni concrete e realistiche per la distribuzione di mascherine chirurgiche alle 19mila farmacie italiane. Trattandosi di aziende investite di un servizio pubblico essenziale, che in questi oltre 70 giorni di emergenza sanitaria hanno svolto ininterrottamente nonostante le molteplici difficoltà da affrontare quotidianamente, i farma-distributori hanno collaborato ancora una volta con parte pubblica nel sottoscrivere l'accordo proposto dal commissario straordinario Arcuri. Stasera (9 maggio, ndr) i distributori riusciranno a ricevere la tanto attesa fornitura diretta delle mascherine al costo all’ingrosso fissato dallo Stato, dopo giornate difficilissime in cui i trader internazionali hanno dirottato le mascherine su mercati più redditizi. In queste ore dal commissario riceveranno i primi 3 milioni di mascherine chirurgiche e la rete di aziende di Adf e Federfarma Servizi è già pronta a distribuirle, rispettando tutti i termini dell'accordo. Dopo questa prima trance di consegne l’auspicio delle due sigle nazionali della distribuzione intermedia è di poter contare su un flusso costante e una quantità di mascherine sufficiente ai bisogni della collettività, confermando nuovamente l’impegno messo in campo a supporto del Sistema Sanitario del nostro Paese e della tutela della sua salute.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca