EDI: LA GUIDA CONFCOMMERCIO AL MONDO CHE CAMBIA - Asset Display Page

EDI: LA GUIDA CONFCOMMERCIO AL MONDO CHE CAMBIA

Due anni fa la confederazione ha lanciato il progetto EDI - Ecosistema Digitale dell’Innovazione, la rete dei digital innovation hub, riconosciuta dal Piano Nazionale Impresa 4.0

DateFormat

2 dicembre 2019

Confcommercio due anni fa ha lanciato il progetto Edi- Ecosistema Digitale dell'Innovaione, la rete dei digital innovation hub, riconosciuta dal Piano Nazionale Impresa 4.0 che oggi conta oltre 60 Sportelli Innovazione (Spin) distribuiti su tutto il territorio nazionale. La “mission” è affiancare le aziende lungo il percorso della trasformazione digitale, un percorso in cui le imprese sono sostenute in termini di visione, competenze e know how grazie a “strumenti” che possono variare in base al livello di maturità digitale e tecnologica, al settore e alla dimensione d’impresa con un occhio di riguardo per le PMI, i soggetti più vulnerabili rispetto alle dinamiche innescate dalla cosiddetta quarta rivoluzione industriale La visione di EDI ruota attorno a tre elementi chiave: ecosistema, digitale e innovazione. Ecosistema in quanto EDI sviluppa processi virtuosi di collaborazione con i principali attori della trasformazione digitale a livello locale, nazionale e internazionale. Digitale in quanto digitali sono gli strumenti che EDI implementa per supportare processi di crescita sostenibile. Innovazione in quanto EDI promuove lo sviluppo di modelli di innovazione di prodotto, processo, servizio e di tipo organizzativo in una situazione diffusa di mancanza di competenze specifiche specialmente tra le PMI. Edi ha dato dato il via a una serie di programmi formativi gratuiti per diffondere le competenze digitali nel Paese. Il 14 novembre a Prato partirà SpintaDigitale, il programma di eventi, organizzato insieme ai nostri Sportelli Innovazione, che attraverserà tutto il paese per promuovere la trasformazione digitale. Con Facebook ed ANSA abbiamo avviato un programma che offre alle PMI la possibilità di imparare ad utilizzare in modo efficace i social media per migliorare il loro business, le prossime tappe saranno il 3 dicembre a Bari e l’11 dicembre a Padova. Inoltre da oltre un annoè partito “ EDITraining”, un percorso di capacity building rivolto ai nostri operatori di Confcommercio che lavorano a contatto con le imprese al fine di mantenere un alto livello di servizio ed assistenza. L’altra sfida è colmare il gap tra domanda e offerta di innovazione. Gli sportelli innovazione, diffusi capillarmente in quasi tutte le province italiane, sono il punto di accesso per le imprese alle soluzioni digitali. Lo sportello effettua gratuitamente una diagnosi dello stato di maturità tecnologica e digitale delle imprese e poi le indirizza verso le competenze o i servizi necessari. La rete EDI poi mette a disposizione un vero e proprio ecosistema di competenze, servizi e partner che permettono di rispondere alle specifiche esigenze delle imprese.,Inoltre, EDI accompagna le imprese verso la frontiera tecnologica grazie agli accordi operativi con i Centri di competenza nazionali che ci permettono di promuovere un vero e proprio trasferimento tecnologico dal mondo della ricerca al mondo delle PMI attraverso seminari, visite aziendali, demo tour, ma anche la realizzazione congiunta di progetti di ricerca e innovazione.

 

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca