Argomenti: Articolo 

Industra, fatturato e ordinativi "in altalena"

Le stime Istat indicano per febbraio scorso un aumento del fatturato (+0,3% tendenziale e +1,3% annuo), mentre gli ordini sono scesi rispettivamente del 2,7% e del 2,9%.

A febbraio il fatturato dell'industria è aumentato in termini congiunturali dello 0,3%, proseguendo la dinamica positiva di gennaio, mentre gli ordinativi registrano una diminuzione del 2,7%. Lo rileva l'Istat aggiungendo che su base annua, corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20 come a febbraio 2018), il fatturato totale cresce in termini tendenziali dell'1,3%, con incrementi dell'1,1% sul mercato interno e dell'1,6% su quello estero. L'indice grezzo degli ordinativi segna un calo tendenziale del 2,9%, sintesi di un modesto incremento dello 0,6% per il mercato interno e di una marcata diminuzione, del 7,7%, per il mercato estero.

18 aprile 2019