Firmata a Roma una convenzione fra il Banco di Sicilia e Confcommercio

Firmata a Roma una convenzione fra il Banco di Sicilia e Confcommercio

DateFormat

23 dicembre 1997
157/1997

È stata stipulata tra il Banco di Sicilia e Confcommercio una convenzione che intende migliorare l'assistenza creditizia alle imprese commerciali, turistiche e di servizi. L'accordo è stato firmato dal Presidente di Confcommercio, Sergio Billè, e dal Presidente del Banco di Sicilia, Alfio Noto. La stipula della convenzione coincide con l'insediamento del dott. Noto alla Presidenza del Banco ed è il primo concreto segnale dell'attenzione crescente da parte della nuova aggregazione bancaria siciliana, in favore del mondo imprenditoriale, e in particolare di quello meridionale.

Il Banco - che dopo l'integrazione con la Sicilcassa può contare su una rete di oltre 600 sportelli in tutta Italia - si impegna a praticare le migliori condizioni possibili per rafforzare i già proficui rapporti con Confcommercio e il sistema associativo mediante l'offerta di una vasta gamma di prodotti e servizi. La convenzione comprende prodotti differenziati destinati a soddisfare tutte le esigenze finanziarie delle imprese: dalla elasticità di cassa al finanziamento a medio/lungo termine per programmi di innovazione, sviluppo e investimento delle aziende associate.

Sono inoltre previsti prodotti di finanziamento al settore commerciale, turistico alberghiero e dei servizi per l'ammodernamento dei locali destinati all'attività delle imprese, per l'acquisto di attrezzature, di arredi e di scorte. Potranno accedere a tali prodotti, tra l'altro, imprese esercenti il commercio all'ingrosso o al dettaglio, cooperative di consumo e loro consorzi, gruppi di acquisto, alberghi, agenzie di viaggio e società di servizi. E' previsto di favorire anche l'accesso a specifici strumenti agevolativi in materia di acquisto di macchinari e, per le regioni del Mezzogiorno, il consolidamento a tasso agevolato delle passività a breve.

Nell'ambito della convenzione fra il Banco e Confcommercio potranno svilupparsi iniziative di formazione e informazione su tematiche di reciproco interesse, finalizzate alla migliore conoscenza delle opportunità creditizie. Le condizioni offerte dal Banco saranno applicabili anche ai soci delle imprese aderenti a Confcommercio.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca