Il Garante per la privacy dà l’ok alla bozza del regolamento - Asset Display Page

Il Garante per la privacy dà l’ok alla bozza del regolamento

DateFormat

14 ottobre 2020

Il Garante per la privacy ha espresso parere positivo sulla bozza di regolamento che definisce il funzionamento del programma di rimborso in denaro, il cashback, a favore dei consumatori che effettuano acquisti con strumenti di pagamento elettronici. Dovranno però essere adottate precise misure a garanzia dei dati personali.

In base allo schema presentato dal Ministero dell'Economia, i consumatori potranno scegliere di aderire al Programma cashback tramite l'App IO o attraverso banche o società che emettono carte di pagamento (issuer). In questo modo i dati anagrafici e gli estremi delle carte di pagamento scelte per partecipare al Programma saranno comunicati a PagoPA, la società incaricata dal MEF della progettazione e della gestione del Sistema informativo cashback.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca