Argomenti: Articolo 

Il commercio su aree pubbliche in Italia

Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti rappresentano oltre il 60% delle imprese regolari del settore.

IMPRESE E GIRO D'AFFARI

192.649 imprese, concentrate soprattutto al Sud (47%). La quasi totalità (96,6%) sono ditte individuali. Oltre la metà (il 53,2%) sono straniere, mentre il 46,8% sono italiane. Circa 1 impresa su 4 è femminile (18%), mentre quelle under 35 sono il 16,7% del totale (Elaborazioni Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti su dati MISE e Unioncamere).

Circa 370 mila gli addetti fra titolari e collaboratori familiari.

Intorno ai 20 miliardi di euro all'anno il giro d'affari del settore.

8 consumatori su 10 vanno al mercato almeno una volta a settimana, di cui i due terzi sono donne.

LUOGHI DI VENDITA

577 mercati quotidiani e 821 mercati periodici nei soli capoluoghi di provincia

oltre 5.000 i mercati periodici negli altri comuni italiani.

TIPOLOGIE MERCEOLOGICHE

Abbigliamento e calzature (38%) e alimentari (18%) sono tra i prodotti più commercializzati. 

FENOMENO DELL'ABUSIVISMO

Esiste un mercato sommerso che conta  oltre 100 mila operatori abusivi con un giro d'affari intorno a 1 miliardo di euro all'anno.

18 settembre 2018