In Alto Adige Imi giù del 50 per cemto - Asset Display Page

In Alto Adige Imi giù del 50 per cemto

Una delibera della Giunta provinciale riduce della metà l'imposta a tutte le aziende. Moser (Unione Alto Adige): "è la strada giusta”.

DateFormat

23 giugno 2020

“Per alleggerire il carico che grava sulle aziende in questo periodo difficile, la riduzione di tasse, imposte e oneri vari è la strada giusta”: questo il primo commento dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige sulla delibera della Giunta provinciale che riduce del 50% a tutte le aziende l’imposta comunale sugli immobili per il 2020.

 

“Questo aiuto concreto comporta anche un ulteriore effetto positivo, ovvero il fatto che, per le aziende, non si viene a creare ulteriore burocrazia”, sottolinea il presidente dell’Unione Philipp Moser.

 

Specialmente nel settore del commercio, dei servizi e della gastronomia, molti titolari di azienda sono anche proprietari dell’immobile aziendale. “A causa della chiusura obbligatoria di molte settimane il fatturato è venuto meno, e ora molti imprenditori fanno i conti con una ripresa degli affari ancora troppo debole. Ciò vuol dire che manca anche liquidità per i costi correnti e che, per un numero sempre maggiore di aziende, non è facile sopravvivere”, conclude il presidente Moser.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca