Lavoro: "serve meno burocrazia" - Asset Display Page

Lavoro: "serve meno burocrazia"

Audizione di Rete Imprese Italia davanti alla Commissione Lavoro del Senato sul ddl delega Semplificazione e codificazione in materia di lavoro ."Le disposizioni devono dare la certezza del diritto".

DateFormat

23 luglio 2019

Il ddl delega Semplificazione e codificazione in materia di lavoro "ci trova favorevoli. C'è bisogno di meno burocrazia, soprattutto meno burocrazia inutile. Bisogna anche ridurre i tempi delle disposizioni attuative. Bisogna anche cercare di dare interpretazioni 'non interpretabili'. Le disposizioni devono dare la certezza del diritto. L'auspicio è di vedere attuate le deleghe attraverso dlgs. Il rapporto di apprendistato non sta dando i frutti sperati, perchè ci sono molti ostacoli burocratici, a cominciare dagli obblighi formativi. I centri per l'impiego, poi, sono in una condizione non positiva: sono stati sovraccaricati e chiusi in un gomitolo, e c'è molto lavoro da fare. I sistemi informatici devono essere accorpati e razionalizzati. Appare anche necessario dare attuazione al principio burocratico del 'once only' per l'invio una volta sola degli adempimenti alla Pa". Lo ha detto la rappresentante Rete Imprese Italia nel corso di un'audizione in Senato, davanti alla commissione Lavoro, sul ddl delega Semplificazione e codificazione in materia di lavoro. 

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca