Lavoro e relazioni sindacali

Lavoro e relazioni sindacali

DateFormat

7 ottobre 2004
Lavoro e relazioni sindacali

Lavoro e relazioni sindacali

 

Contrattazione collettiva e mercato del lavoro: due aree di attività su cui l’impegno di Confcommercio è veramente a 360 gradi,  spaziando dalla realizzazione di analisi ed interventi sul fronte legislativo alla gestione delle trattative connesse al rinnovo dei contratti collettivi di competenza, dall’assistenza e consulenza a favore di Associazioni e realtà imprenditoriali del terziario alla rappresentanza presso Istituzioni ed Enti nazionali ed internazionali concernenti il mercato del lavoro.

Sul fronte della contrattazione collettiva, i filoni operativi sviluppati riguardano, in particolare:

§          le trattative per i rinnovi dei Ccnl relativi ai dipendenti ed ai dirigenti che operano nelle aziende dei settori economici rappresentati da Confcommercio;

§          il coordinamento di tutti gli aspetti connessi al rinnovo e alla gestione dell’Accordo economico per gli agenti e i rappresentanti di commercio;

§          lo sviluppo di attività di assistenza in materia di contrattazione aziendale di livello nazionale e di contrattazione territoriale, oltre che di gestione dei licenziamenti collettivi, delle procedure di mobilità, della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria;

§          l’analisi e gestione delle problematiche legate alla bilateralità a livello nazionale e territoriale in una logica di coordinamento di sistema.

Sul versante del mercato del lavoro, Confcommercio presidia un ampio ventaglio di materie: contratti di inserimento, apprendistato, contratti a tempo determinato e part-time,  stage e tirocini formativi, piani di inserimento professionale, lavoro interinale, riforma del collocamento. Analogo impegno viene rivolto agli sviluppi della riforma del mercato del lavoro ed alle problematiche connesse alla rappresentatività, all’erga omnes, ai lavori atipici, alle nuove forme di lavoro, al collocamento dei disabili, ai congedi parentali ed alla posizione dei lavoratori subordinati extracomunitari.

Rilevante anche l’attività di rappresentanza dell’Organizzazione presso Organismi istituzionali ed Enti. In particolare, Confcommercio partecipa ai Tavoli del Ministero del Lavoro, della Commissione centrale per l’impiego, della Commissione per i lavori usuranti, del Comitato della libera circolazione dei lavoratori, del Comitato tripartito dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL). Ruolo e rappresentanza anche all’interno di specifiche Commissioni del CNEL e di Organismi paritetici di origine contrattuale.

L’impegno sindacale di Confcommercio riguarda anche l’Europa allorché l’Organizzazione interviene nel dialogo sociale comunitario in sede Eurocommerce. Confini che si dilatano ulteriormente con il contributo diretto fornito ai lavori della Conferenza dell’Organizzazione internazionale del lavoro, in programma ogni anno a Ginevra.

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca