Logistica, accordo tra Amazon e sindacati

Logistica, accordo tra Amazon e sindacati

Nel testo siglato al Ministero del Lavoro le parti si impegnano a rispettare le norme del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni e la loro applicazione. Conftrasporto-Confcommercio: “atto d’impegno e responsabilità”.

DateFormat

15 settembre 2021

“I protocolli siglati rappresentano un’ulteriore prova del nostro impegno nell’instaurare un dialogo costruttivo e responsabile con i rappresentanti dei lavoratori sia a livello nazionale che di sito”. Così Conftrasporto-Confcommercio sull’accordo siglato il 15 settembre scorso al Ministero del Lavoro tra l’associata Amazon Italia Logistica e i sindacati dei lavoratori. All’incontro era presente, per la Confederazione, il segretario generale di Conftrasporto, Pasquale Russo.

Nel protocollo, passo fondamentale della responsabilità d’impresa sul piano sociale, della sicurezza e della tutela dei lavoratori, le parti dichiarano che “Le relazioni industriali rappresentano un valore in sé” e si impegnano a rispettare le norme del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni, e la loro applicazione.

“Negli ultimi mesi abbiamo lavorato per instaurare un dialogo positivo con le organizzazioni sindacali, in linea con quanto suggerito dal ministro del Lavoro Andrea Orlando. Riteniamo – spiega Conftrasporto - che le relazioni improntate su queste basi possano favorire le strategie di investimento di Amazon nel Paese. Ricordiamo che in Italia Amazon ha impiegato oltre 6 miliardi di euro negli ultimi 10 anni creando 12.500 posti di lavoro a tempo indeterminato”.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca