Milano Food City: tutti gli eventi del sistema associativo Confcommercio Milano

Dal 7 al 13 maggio degustazioni, showcooking, street food, incontri, itinerari. Inaugurazione con uno showcooking al quale, con il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, sono stati invitati il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Per l'apertura di Milano Food City, Confcommercio Milano con il supporto di APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani - ospiterà il 7 maggio alle ore 12.30 "L'inaugurazione conviviale – Le 7 Virtù del Cibo" nel cortile di Palazzo Bovara (Circolo del Commercio, corso Venezia, 51) con uno showcooking al quale, con il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, sono stati invitati il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, l'amministratore delegato di Fiera Milano spa Fabrizio Curci, il presidente di Fondazione Umberto Veronesi Paolo Veronesi, il presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini, Fondazione Feltrinelli, Cristina Tajani (assessore al Commercio) e Roberta Guaineri (assessore al Turismo) del Comune di Milano. I partecipanti verranno divisi in tre squadre - capitanate dal presidente Sangalli, dal sindaco Sala e dal presidente Fontana – che saranno accompagnate da chef stellati e si sfideranno nella preparazioni di "piatti della tradizione" antispreco utilizzando gli ingredienti di una mistery box. Una giuria decreterà poi il piatto vincitore, cioè quello che avrà utilizzato il maggior numero di ingredienti evitando gli sprechi. Gli chef stellati "accompagnatori" che hanno aderito all'inaugurazione conviviale di Milano Food City sono Andrea Aprea; Claudio Sadler,Andrea Berton, Tommaso  Arrigoni. Ci saranno anche Sergio Mei, Andrea Provenzani e il pasticcere Alessandro Servida. Sarà distribuita a tutti gli intervenuti la Foody Bag antispreco sponsorizzata da Edenred e prodotta da Re-Box.In generale sono più di 200 le iniziative fra degustazioni, showcooking, colazioni, aperitivi, incontri, street food e itinerari promossi dal 7 al 13 maggio dal sistema associativo di Confcommercio Milano per Milano Food City 2018 "La seconda edizione di Milano Food City - spiega Giorgio Rapari (Giunta Confcommercio Milano) – consolida la sua presenza sul territorio anche senza l'evento fieristico previsto ogni due anni. Assieme al Comune e agli altri partner (Camera di Commercio, Fiera Milano, Coldiretti, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Fondazione Umberto Veronesi) abbiamo fortemente creduto nel significato di questa rinnovata Milano Food City giocata sulle 7 virtù del cibo (Gusto, Incontro, Energia, Diversità, Nutrizione, Risorsa, Gioco) che abbina qualità a sostenibilità e solidarietà". "Un mix di eventi e iniziative – sottolinea Gabriel Meghnagi (consigliere Confcommercio Milano - Associazioni di via) – che rafforza l'attrattività di Milano in un momento di grande interesse per la nostra città". Con il sistema associativo – la filiera agroalimentare (dettaglianti alimentari, dettaglianti ortofrutta, enoteche, erboristi, panificatori, macellai, gelatieri artigianali, caseari), gli ambulanti, i torrefattori, gli operatori della tavola e del regalo, le guide turistiche, la distribuzione automatica - e il contributo di aziende sponsor, è stato creato un ampio palinsesto di appuntamenti che coinvolgono il cortile di Palazzo Bovara il Casello Ovest di Porta Venezia, i Mercati comunali coperti Ferrara, Morsenchio e Wagner, i Giardini Indro Montanelli per lo street food Made in Italy oltre ai vari percorsi con le guide turistiche.

Tutte le informazioni su www.milanofoodcity.it e www.confcommerciomilano.it