Moratoria sui prestiti, valore domande a quota 301 miliardi - Asset Display Page

Moratoria sui prestiti, valore domande a quota 301 miliardi

Sono oltre 2,7 milioni le domande pervenute, mentre le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro e pmi presentati al Fondo di Garanzia per le PMI oltrepassano quota 77,6 miliardi.

DateFormat

26 agosto 2020

Continuano a salire su volumi elevati le domande di adesione alle moratorie sui prestiti e le richieste di garanzia per nuovi finanziamenti.

Secondo la task force per la liquidità, le domande di moratoria sono oltre 2,7 milioni, per un valore di circa 301 miliardi, mentre le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro e pmi presentati al Fondo di Garanzia per le PMI oltrepassano quota 77,6 miliardi. Attraverso 'Garanzia Italia' di Sace sono state concesse garanzie per 13 miliardi, su 492 richieste ricevute. Si stima che, in termini di importi, circa il 94% delle domande o comunicazioni relative alle moratorie sia già stato accolto dalle banche, pur con differenze tra le varie misure; il 3% circa è stato sinora rigettato, la parte restante è in corso di esame.

Le domande provenienti da società non finanziarie rappresentano il 43% del totale, a fronte di prestiti per 196 miliardi. Per quanto riguarda le pmi, le richieste (quasi 1,3 milioni) hanno riguardato prestiti e linee di credito per oltre 158 miliardi, mentre le 51mila adesioni alla moratoria promossa dall'Abi hanno riguardato oltre 13 miliardi di finanziamenti alle pmi. Le domande delle famiglie hanno riguardato prestiti per circa 95 miliardi. Le banche hanno ricevuto circa 214mila domande di sospensione delle rate del mutuo sulla prima casa (Fondo Gasparrini), per un importo medio pari a circa 94mila euro. Le moratorie dell'Abi e dell'Assofin rivolte alle famiglie hanno raccolto 470 mila adesioni, per circa 20 miliardi di prestiti.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca