Nasce Confcommercio Professioni Varese - Asset Display Page

Nasce Confcommercio Professioni Varese

E’ Roberto Lopresti il primo presidente: “daremo risposte, servizi e contrasteremo la concorrenza sleale”.

DateFormat

20 dicembre 2019

Dare riposte e servizi ai liberi professionisti di ogni estrazione a prescindere dall’ordine professionale di appartenenza: è uno dei valori aggiunti messo sul tavolo dal Gruppo Confcommercio Professioni di Uniascom, Federazione che da oggi è rappresentata anche in provincia di Varese. La costituzione di “Confcommercio Professioni” è stata sancita dalla nomina dei consiglieri tra i quali è stato eletto alla presidenza Roberto Lopresti.

Lopresti e la sua “squadra” hanno il compito di fare crescere il Gruppo, che già può contare su un buon numero di professionisti affiliati alle cinque associati territoriali (Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Luino e Saronno).

Tutela dei professionisti ma anche dei clienti

“Ci rivolgiamo a tutte le professioni e anche al mondo dei consulenti, premette Lopresti, non esiste più lo stereotipo del “vecchio” libero professionista. Oggi i consumatori hanno bisogni diversi, chiedono servizi professionali più sofisticati, più integrati, più personalizzati, più accessibili e costi più contenuti. Soprattutto la continua richiesta di prestazioni a prezzi sempre più bassi, legata anche al diffondersi delle nuove tecnologie, sta radicalmente mutando il contesto competitivo, generando purtroppo nuove forme di concorrenza sleale”.

Confcommercio Professioni anche in provincia di Varese si propone perciò come cassa di risonanza per professioni non ordinistiche, oltre che organismo di tutela delle professioni e dei professionisti anche ordinistici, come fornitore di servizi utili al necessario aggiornamento per restare competitivi sul mercato (“ad esempio”, sottolinea Lopresti, “il web deve diventare una opportunità e non deve essere subito”), come luogo dove entrare in contatto con altri professionisti di settori diversi gettando le basi di nuove opportunità lavorative oppure come luogo per creare sinergie con i commercianti  ed imprese unendo a scopo di business le due attività. Ma il Gruppo sarà anche un punto di riferimento per i clienti in cerca della giusta e competente prestazione al giusto prezzo. 

C’era una volta la parcella ed il professionista

Una delle prime “battaglie” che Lopresti e l’intero consiglio sono pronti a combattere è quelle sulle parcelle e sul riconoscimento del ruolo del professionista: “Cosa è giusto riconoscere ad un professionista? Quando la prestazione si può ritenere correttamente retribuita?”, si domanda il presidente. “Oggi ogni compenso sembra spropositato, oppure per non deludere le aspettative del cliente viene sottostimato e soggetto a trattative del peggior mercato popolare. Questo è il risultato dell’abolizione dei tariffari per garantire la libera concorrenza, una “rivoluzione” che ha impoverito il lavoro del professionista andando anche a discapito del consumatore finale che spesso è vittima di una prestazione non all’altezza e si trova costretto a spendere più di quanto pensava di avere risparmiato per porre rimedio ai danni compiuti da colui che ha fornito un servizio approssimativo e non all’altezza. Una famosa frase recita: se pensi che costi caro un professionista, è perché ancora non sai quanto ti costerà caro un incompetente”.

Confcommercio provincia di Varese spalanca insomma la sua porta ai professionisti del Varesotto: il riferimento sono gli uffici di Uniascom (0332-342210).

 

Il consiglio direttivo

Presidente: Roberto Lopresti (geometra, Gallarate)

Vicepresidenti: Paolo Belotti (perito informatico, Busto Arsizio); Filippo Brivio (avvocato, Saronno); Mauro Scartazza (consulente formatore sicurezza, Varese).

Consiglieri: Davide Astuti (architetto, Varese); Alberto Walter Cericola (naturopata, mediatore famigliare, Gallarate); Pietro Garavaglia (consulente marketing, Busto Arsizio); Annalisa Geromini (ingegnere, consulente in materia di sicurezza e ambiente, Luino); Maura Magni (avvocato, Varese); Andrea Tasca (consulente finanziario Gallarate); Stefano Ussia (architetto, formatore aziendale, Luino).

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca