Argomenti: Articolo 

L'economia è ancora in "crescita contenuta"

La nota mensile emanata dall'Istat sull'andamento dell'economia italiana sottolinea il rallentamento della produzione industriale accompagnato tuttavia da un recupero delle esportazioni. Segnali positivi dal mercato del lavoro.

L'indicatore anticipatore mantiene un profilo discendente, suggerendo il proseguimento di una fase di crescita economica contenuta. Lo afferma l'Istat nella nota mensile di settembre sull'andamento dell'economia italiana. La crescita dell'economia statunitense si mantiene più vivace di quella dell'area euro, spiega l'Istat, secondo cui l'attuale fase ciclica dell'economia italiana rimane caratterizzata dal rallentamento della produzione industriale accompagnato tuttavia da un recupero delle esportazioni. Segnali positivi provengono dal mercato del lavoro con una ripresa dell'occupazione e una significativa riduzione della disoccupazione. L'inflazione rallenta, mantenendosi su livelli inferiori a quelli dell'area euro. 

05 ottobre 2018