Ocse: -2% il Pil globale per ogni mese di stop - Asset Display Page

Ocse: -2% il Pil globale per ogni mese di stop

DateFormat

27 marzo 2020

Dispiegare subito il massimo delle risorse contro il coronavirus. Perché le conseguenze economiche, a livello globale, dello shock rischiano di essere altissime. E' l'allarme dell'Ocse, lanciato dal segretario generale Angel Gurria. Le stime danno "una perdita del Pil globale di due punti percentuali per ogni mese di misure di contenimento", con il turismo - cui è particolarmente sensibile l'Italia - che rischia un 70%. I modelli dell'Ocse suggeriscono un declino della produzione "fra un quinto e un quarto in molte economie".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca