Gli odontotecnici entrano in Confcommercio

Il Consiglio di Confcommercio ha deliberato l'adesione di ANTLO - Odontotecnici Italiani, l'Associazione Nazionale dei Titolari di Laboratorio Odontotecnico che associa le imprese odontotecniche che esercitano esclusivamente la propria attività di fabbricazione di dispositivi medici su misura in campo odontoiatrico.

Il Consiglio di Confcommercio ha deliberato  l'adesione alla Confederazione di ANTLO - Odontotecnici Italiani, l'Associazione Nazionale dei Titolari di Laboratorio Odontotecnico) che associa le imprese odontotecniche che esercitano esclusivamente la propria attività di fabbricazione di dispositivi medici su misura in campo odontoiatrico. Un settore, quello degli odontotecnici, molto importante che conta in Italia ben 12.500 imprese con circa 20.000 professionisti. Le imprese odontotecniche fanno parte della cosiddetta "filiera del dentale" a cui appartengono, compreso l'indotto, oltre 200.000 addetti impiegati nei diversi ambiti, e precisamente: le industrie che fabbricano beni e servizi per l'intera filiera; le imprese commerciali di distribuzione dei beni prodotti dalle industrie; gli studi odontoiatrici che erogano le prestazioni mediche ai pazienti; le assistenti di studio con mansioni di segreteria, assistenza alla poltrona, ecc.; gli igienisti dentali che erogano prestazioni di igiene dentale presso gli studi; gli odontotecnici che fabbricano dispositivi medici su misura. Negli ultimi 4-5 anni ANTLO ha avviato una intensa attività sindacale attraverso l'organizzazione di convegni, manifestazioni, audizioni in Parlamento, relazioni con le varie Istituzioni competenti, a cominciare dal Ministero della salute sulle principali problematiche della categoria.

03 agosto 2018