Argomenti: Articolo 

Palazzo Chigi: "Sulla Tav analisi costi-benefici puntuale e non ideologizzata"

"Nel corso dell'incontro" con le associazioni di categoria "abbiamo ricordato che è in atto un'analisi tecnica costi-benefici, puntuale e non ideologizzata, e che al termine di questa istruttoria si tireranno le fila". Lo scrivono, in una nota congiunta, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il vicepremier, Luigi Di Maio e il ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, dopo aver ricevuto a Palazzo Chigi i rappresentanti del mondo degli imprenditori, degli agricoltori, artigiani, del commercio, della cooperazione, degli ordini professionale ie dei sindacati di Torino e Piemonte, favore dell'Alta Velocità. "Riteniamo pero' cruciale che le opere da realizzare siano
sempre rispondenti alle esigenze del Paese e dei territori, fatte secondo elevati standard di sicurezza e nel rispetto dell'ambiente", sottolineano e premettono: "Questa mattina abbiamo avuto un incontro lungo e proficuo con una delegazione di rappresentanti delle associazioni di categoria e delle parti sociali torinesi. C'e' stato uno scambio di vedute sul quadro economico e sociale del territorio e delle comunita' locali, con particolare attenzione al progetto Tav Torino-Lione. Abbiamo ascoltato le istanze di tutti i partecipanti e le loro ragioni favorevoli alla realizzazione dell'opera".

05 dicembre 2018