Presidenza Carlo Sangalli 2019 - Asset Display Page

Presidenza Carlo Sangalli 2019

Presidenza Carlo Sangalli - anno 2019

 

12 dicembre

Confcommercio sottoscrive con il Ministero dell’Interno il rinnovo del protocollo videoallarme antirapina che consente di mettere in collegamento gli esercizi commerciali con le centrali operative delle Questure e dell’Arma dei Carabinieri.

5 dicembre

Presentata un'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sull'andamento dei consumi, l’ammontare delle tredicesime e le spese di Natale da cui emerge che la spesa media reale pro-capite per i regali di Natale sarà inferiore del 30,7% rispetto al 2009, mentre la spesa complessiva per consumi a dicembre vale 110-120 miliardi di euro, inclusi gli affitti, le utenze e i servizi. Il Presidente Sangalli sottolinea che

le famiglie italiane scontano ancora l'effetto della crisi con perdita di reddito e ricchezza e una nota marcata di sfiducia. Ciò nonostante, grazie al mancato aumento dell'Iva e a un leggero aumento delle tredicesime, le famiglie mostrano una inaspettata vitalità nei consumi a dicembre. E allora per i regali di Natale quest'anno c'è il classico pareggio: gli italiani spenderanno,  come l'anno scorso, 170 euro a testa.

3 dicembre

Confcommercio presenta a Bruxelles sette proposte per l’agenda europea. La delegazione, guidata dal Presidente Sangalli, incontra, tra gli altri, il Commissario europeo Gentiloni. Secondo Sangalli

l’Europa ha bisogno di cambiamenti profondi. Per questo servono risposte sia di tipo istituzionale, per migliorare il processo decisionale europeo, che economico per una compiuta integrazione, non solo monetaria, a partire da quella fiscale e finanziaria.

2 dicembre

Confcommercio commenta positivamente la revisione delle disposizioni sanzionatorie in materia di obblighi di accettazione di pagamenti a mezzo Pos con l’approvazione degli emendamenti in Commissione Finanze al Dl fisco e auspica che possa essere accolta anche la richiesta di un potenziamento della dotazione del credito d'imposta a valere sul monte commissioni a carico delle imprese.

26 novembre

Si apre a Roma la Giornata nazionale di Confcommercio "Legalità, ci piace!" con il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, e il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. Presentata un'indagine con un focus sulla contraffazione e l’abusivismo da cui emerge che nel 2019 quasi un consumatore su tre (30,5%) ha acquistato un prodotto contraffatto o usufruito di un servizio illegale. Per il Presidente Sangalli

l'illegalità danneggia il lavoro di tanti imprenditori e determina solo per le imprese del commercio e dei pubblici esercizi una perdita di oltre 30 miliardi di euro di fatturato, mettendo a rischio ogni anno 197mila posti di lavoro regolari.

Il Ministro Lamorgese sottolinea che

Il nostro Paese ha bisogno di regole in tutti i suoi ambiti soprattutto in quello economico in modo che possano essere liberate le energie sommerse, talvolta inespresse, del Paese e valorizzare anche le tante ricchezze imprenditoriali.

14 novembre

Il Presidente Sangalli esprime solidarietà e vicinanza alle città, alle popolazioni, alle imprese del commercio, del turismo, dei trasporti e ai professionisti di Venezia e Matera per la grave situazione di calamità che stanno vivendo:

Diamo un aiuto subito come Confcommercio che, tramite la Fondazione Orlando, offre un sostegno immediato e concreto alle attività commerciali, della ristorazione e turistiche con locali e magazzini devastati.

13 novembre

Si svolge il convegno "Professioni e professionisti: l’Italia che cresce?" con il Presidente Sangalli e la Presidente di Confcommercio Professioni, Anna Rita Fioroni. Presentata un'analisi dell'Ufficio Studi Confcommercio da cui emerge che in Italia i liberi professionisti sono cresciuti del 21% in nove anni, dal 2008 al 2017, fino a raggiungere 1.400.000 di persone, pari al 6,1% degli occupati complessivi.

11 novembre

In un'audizione parlamentare sulla legge di bilancio per il 2020, Confcommercio e le altre associazioni aderenti a Rete Imprese Italia esprimono soddisfazione per il blocco degli aumenti Iva, ma sottolineano la necessità di rafforzare l’impegno per la crescita e di affrontare la questione della costruzione di una fiscalità non distorsiva nei confronti delle MPMI.

8 novembre

Si apre a Firenze il XII° Forum dei Giovani Imprenditori di Confcommercio. Intervengono, tra gli altri, il Presidente Sangalli e il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio, Andrea Colzani. Sangalli ribadisce la necessità di rafforzare la crescita

mobilitando risorse già stanziate e perseguendo una ristrutturazione della spesa pubblica che consenta di reperire nuove risorse per gli investimenti in infrastrutture, innovazione e sostenibilità.

25 ottobre

Prende il via a Palermo la 4ª edizione di Terziario Donna Lab "L'economia della felicità". La Presidente di Terziario Donna, Patrizia Di Dio, sottolinea che 

L'economia della felicità vuole essere una nuova visione imprenditoriale e una nuova prospettiva di mercato con lo sguardo rivolto al cambiamento in atto non solo nel tessuto economico, ma anche nella società.

23 ottobre

Confcommercio e Federdistribuzione annunciano la creazione di un tavolo di confronto per affrontare e dibattere i temi di comune interesse e per valorizzare il ruolo determinante della distribuzione commerciale.

21-22 ottobre

Si apre a Cernobbio la 5ª edizione del Forum Internazionale Conftrasporto, organizzato da Confcommercio, in collaborazione con Ambrosetti. Lo scenario economico internazionale e la guerra dei dazi, fabbisogni logistici e digitalizzazione dei controlli, trasporto e sostenibilità, industria e logistica, porti e automazione: questi i temi portanti al centro dei due giorni di lavori. Insieme al Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, al Vice Presidente di Confcommercio e di Conftrasporto, Paolo Uggè, e al Presidente di Conftrasporto, Fabrizio Palenzona, partecipano, tra gli altri, Laura Agea, Sottosegretario di Stato agli Affari Europei, Carlo Maria Ferro, Presidente ICE, Alessandro Morelli, Presidente della Commissione Trasporti della Camera, Maurizio Gentile, AD di RFI, Luigi Merlo, Presidente Federlogistica, Stefano Messina, Presidente Assarmatori. Il Presidente Sangalli sottolinea che trasporti e logistica

rappresentano una grande opportunità per il rilancio dell'Italia, ma sono penalizzati dall'eccesso di burocrazia e fiscalità. Basti pensare che lo sblocco delle opere infrastrutturali porterebbe un incremento di Pil del 2,5% e la creazione di 300mila posti di lavoro.

8 OTTOBRE

Presentata un’analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sulla spesa pubblica locale da cui emerge che in Italia ammontano a 66 miliardi di euro le inefficienze mentre gli sprechi netti sono pari a 5,2 miliardi.

Il Presidente Sangalli ribadisce la necessità di

migliorare la qualità dei servizi pubblici e trovare le risorse necessarie per ridurre le tasse su famiglie e imprese.

1 OTTOBRE

Confcommercio esprime apprezzamento per la Nota di aggiornamento al Def varata ieri dal Consiglio dei Ministri con cui il Governo ha programmato la disattivazione degli aumenti Iva previsti per il 2020. Bene anche obiettivo di incentivare moneta elettronica senza penalizzare contante.

27 SETTEMBRE

In un’intervista a Repubblica il Presidente Sangalli ribadisce il proprio no all'ipotesi di un aumento selettivo delle aliquote Iva perché avrebbe un effetto regressivo e peserebbe di più sui livelli di reddito più bassi.

16 SETTEMBRE

In una nota Confcommercio sostiene che l’ipotesi di tassare il contante non è la strada da seguire, mentre va incentivato l’uso della moneta elettronica attraverso il credito d’imposta e la riduzione commissioni.

11 SETTEMBRE

Secondo i dati dell’Osservatorio di Confcommercio sulle tasse locali, negli ultimi dieci anni la tassa rifiuti è aumentata del 76% per le imprese del terziario mentre sono diminuiti i servizi offerti dai Comuni.

9 SETTEMBRE

Sul discorso programmatico del Premier Conte, Confcommercio evidenzia che si tratta di un’agenda di lavoro ambiziosa che tiene insieme riforme istituzionali e riforme economiche e sociali. Per la Confederazione la priorità resta il disinnesco degli aumenti Iva, apprezzando l’impegno per riduzione del cuneo.

4 SETTEMBRE

In una nota sulla nascita del nuovo Governo, Confcommercio sottolinea la necessità di fare presto e bene per disinnescare il rischio degli aumenti Iva, ridurre il cuneo sul costo del lavoro e procedere alla riforma dell'Irpef, dare impulso agli investimenti in innovazione ed infrastrutture.

21 AGOSTO

In una nota sulla crisi di Governo e sull'avvio delle consultazioni, Confcommercio auspica scelte chiare e tempestive per evitare l’esercizio provvisorio e gli aumenti Iva.

15 AGOSTO

In un’intervista al Sole 24 Ore il Presidente Sangalli, in vista della prossima legge di bilancio, ribadisce la necessità di agire in tre direzioni: con la riduzione della pressione fiscale, attraverso il taglio del cuneo fiscale-contributivo e la revisione delle aliquote Irpef.

13 AGOSTO

In un’intervista alla Stampa il Presidente Sangalli chiede alla politica “di fare presto e bene” per evitare l'esercizio provvisorio e bloccare assolutamente gli aumenti dell'Iva che avrebbero effetti recessivi pesanti sulla nostra economia.

9 AGOSTO

In una nota sulla crisi di Governo, Confcommercio rinnova l’appello a tutte le forze politiche affinché si rafforzi la consapevolezza della comune responsabilità delle scelte necessarie per mettere in sicurezza le prospettive della nostra economia, a partire dal blocco degli aumenti Iva previsti a legislazione vigente.

7 AGOSTO

In un’intervista al Corriere della Sera il Presidente Sangalli sottolinea l’esigenza di ridurre il cuneo fiscale attraverso una revisione generale delle aliquote Irpef nella prospettiva della flat tax, di valorizzare i contratti collettivi e di contrastare i contratti pirata.

6 AGOSTO

Intervenendo nell'incontro al Viminale tra il Vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, e le forze sociali, il Presidente Sangalli sostiene che

rispetto ad un'economia in stallo, che registra nel secondo trimestre 2019 una crescita zero sia della domanda interna sia dell'export netto, non c'è dubbio sul fatto che sia tempo di decisioni chiare per far ripartire l’economia.

5 AGOSTO

Nell'incontro a Palazzo Chigi tra Governo e parti sociali in materia di lavoro e di politiche sociali il Presidente Sangalli ribadisce la contrarietà al salario minimo di legge e afferma la necessità di

una strategia in quattro mosse: valorizzazione della contrattazione collettiva sottoscritta dai soggetti comparativamente più rappresentativi, contrasto dei contratti pirata, impulso alla crescita ed alla produttività, riduzione del cuneo fiscale.

29 LUGLIO

Nell'incontro a Palazzo Chigi tra Governo e parti sociali sul “Piano per il Sud”, il Presidente Sangalli afferma che:

La partita della crescita l'Italia la vince o la perde tutta insieme. Il Mezzogiorno, che reagisce poco alla ripresa economica e patisce molto gli shock recessivi, è dunque una grande questione nazionale. Un Piano per il Sud dovrebbe allora mobilitare energie e risorse, politiche ordinarie e straordinarie.

26 LUGLIO

Confcommercio e Intesa Sanpaolo confermano l’attivazione del plafond di 100 milioni di euro per agevolare l’accesso al credito al mondo delle micro imprese e delle PMI.

In una fase economica ancora debole – afferma il Presidente Sangalli - è attraverso queste iniziative che si sostiene lo sviluppo del tessuto imprenditoriale e si ritrova la via della crescita.

24 LUGLIO

Rinnovato il protocollo d’intesa tra Confcommercio e Anci durante il convegno sulla rigenerazione urbana. Insieme al Presidente Carlo Sangalli intervengono il vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Massimo Garavaglia, e in collegamento da Bruxelles il Vice Presidente del Parlamento Europeo, Fabio Massimo Castaldo.

Questo protocollo - sottolinea Sangalli - ci dà più forza per agire a livello nazionale, con proposte e richieste al Governo.

18 LUGLIO

Si svolge a Perugia, nella cornice dell’Umbria Jazz, il convegno di Confcommercio “Più cultura, più crescita”.  Insieme al Presidente Sangalli intervengono, tra gli altri, Carlo Fontana (Presidente Agis e Impresa Cultura Italia-Confcommercio) e Renzo Arbore (Presidente dell’Umbria Jazz).

Presentata l’indagine di Rsm-Makno per Impresa Cultura Italia-Confcommercio, da cui emerge che cresce l’interesse e l’investimento in cultura da parte degli imprenditori.

Per Sangalli

la cultura, gli eventi e gli spettacoli sono un traino per l'economia e la stimolano, facendo crescere i territori. Perché ogni euro speso nella gestione di un evento culturale genera effetti economici e indotti positivi per oltre due euro e mezzo.

17 LUGLIO

In una conferenza stampa Confcommercio lancia l’allarme sulla difficile situazione del Mezzogiorno:

Negli ultimi dieci anni - afferma il Presidente Sangalli - il Pil pro capite del Sud è calato del 10% a fronte dell'1,9% del Nord-Est. Per ridurre i divari territoriali - aggiunge - non servono politiche assistenziali ma occorre migliorare l'accessibilità, le infrastrutture e sfruttare al meglio i fondi strutturali europei puntando sul turismo.

4 LUGLIO

Sulla morte del tabaccaio a Napoli il Presidente Sangalli esprime

la vicinanza della Confederazione alla famiglia della vittima Ulderico Esposito e solidarietà alla Federazione Italiana Tabaccai

ribadendo l’urgenza di garantire legalità e sicurezza.

4 LUGLIO

Nel corso della conferenza stampa "Estate 2019: spesa e mete delle vacanze di italiani e stranieri” presentata l’indagine realizzata da Confcommercio-Confturismo da cui emerge che quasi 32 milioni di italiani partiranno per le vacanze nel periodo estivo.

3 LUGLIO

Il Presidente Sangalli commenta la nomina di David Sassoli a presidente dell'Europarlamento:

aver scelto ancora una volta un esponente italiano, non è solo il riconoscimento dell'esperienza e della competenza della persona, ma la conferma del ruolo che l'Italia ricopre in Europa.

3 LUGLIO

Sulla decisione della Commissione Ue di non avviare la procedura d'infrazione nei confronti dell'Italia il Presidente Sangalli commenta che è

un'ottima notizia che giova alla sostenibilità del nostro debito pubblico e contribuisce alla serenità delle scelte degli operatori economici e delle famiglie, ma è un risultato che va consolidato.

29 GIUGNO

Confcommercio accoglie con soddisfazione la possibilità per i commercianti che non hanno potuto dotarsi del registratore telematico di utilizzare il vecchio registratore di cassa senza incorrere in sanzioni.

29 GIUGNO

Carlo Sangalli è eletto Presidente portavoce di turno di Rete Imprese Italia.

28 GIUGNO

In un comunicato stampa congiunto Confcommercio, con le associazioni d’impresa e  sindacati, denuncia che l’abolizione del CNEL, come prevede in prima lettura la riforma costituzionale approvata in Commissione Affari Costituzionali del Senato, può restringere gli spazi di democrazia e di partecipazione delle parti sociali nel nostro Paese.

27 GIUGNO

Incontro tra Confcommercio e Cgil, Cisl e Uil sull'esigenza di valorizzare la contrattazione e la bilateralità. Tra i temi trattati il ruolo del terziario di mercato le relazioni sindacali e il welfare contrattuale.

6 GIUGNO

Si svolge a Roma, all'Auditorium della Conciliazione, l'Assemblea generale di Confcommercio.  Circa 1200 partecipanti in rappresentanza delle Associazioni provinciali, delle  Unioni regionali e delle Organizzazioni nazionali di categoria aderenti alla Confederazione, oltre a rappresentanti delle istituzioni, del governo, della politica e del mondo delle imprese;

Nel parterre, tra gli altri, il Vicepresidente del Consiglio e Ministro dello Sviluppo Economico, Lavoro e Politiche Sociali Luigi Di Maio; la Presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati; il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali e del Turismo, Gian Marco Centinaio; il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani; Giorgia Meloni (Presidente di Fratelli d'Italia); Vincenzo Boccia (Presidente di Confindustria); i segretari generali di Cisl e Uil, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo; Gian Maria Gros-Pietro (Presidente del Consiglio di Amministrazione Intesa Sanpaolo).

Nel corso del suo intervento il Presidente Sangalli afferma che:

non basta quello che si sta facendo, la ripresa è quasi nulla e per la crescita si deve e si può fare di più”, sottolineando che “restano sfide strutturali che vanno vinte per imboccare un nuovo sentiero di sviluppo.

E sull’Iva ribadisce che Confcommercio non abbassa la guardia:

è necessario  eliminare definitivamente gli aumenti delle aliquote previsti nel prossimo biennio.

Su questo punto è rassicurante la risposta del Vicepremier e Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio:

L'Iva non deve aumentare e non aumenterà neanche nella legge di bilancio.

5 GIUGNO

Confcommercio aderisce alla campagna “StopSingleUsePlastic” lanciata dall'Associazione ambientalista MAREVIVO contro l’utilizzo delle plastiche monouso in tutti i campi.

17 maggio

Prorogato da Confcommercio e da Filcams-CGIL, Fisascat-CISL, Uiltucs-UIL, UGL Terziario, l’accordo che sposta al prossimo 31 dicembre 2019 la scadenza del CCNL terziario distribuzione e servizi.

16 maggio

Presentato il rapporto Outlook Italia 2019 di Confcommercio-Censis, da cui emerge che dal 2007 a oggi si sono persi circa 20.000 euro di ricchezza pro capite, mentre in termini di consumi e potere d'acquisto mancano all'appello ancora 1.000 euro a testa.

Per il Presidente Sangalli:

serve un processo di riforma fiscale e taglio delle tasse - e - bisogna ridurre la spesa pubblica, dismettere il patrimonio pubblico e recuperare risorse da evasione ed elusione.

15 maggio

Parte l’edizione 2019 dell’iniziativa Sentinelle del Mare, realizzata dall'Università di Bologna in collaborazione con Confcommercio-Imprese per l'Italia e Confturismo, che si svolgerà lungo le coste italiane fino a fine settembre.

8-9 maggio

Si apre la due giorni di incontri tra il Consiglio Generale di Confcommercio e i leader dei principali partiti per ascoltare le nuove proposte, i programmi e le idee delle forze politiche in vista delle elezioni europee. Partecipano la leader di +Europa, Emma Bonino; il Presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni; il Presidente del Parlamento Europeo e Vice Presidente di Forza Italia Antonio Tajani; il Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali ed esponente della Lega, Claudio Durigon; il Segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti. #confcommercioincontra

Presentato il documento di Confcommercio "Quale Europa vogliamo, per quale Europa lavoriamo". Il Presidente Sangalli:

C'è bisogno di un'Europa più unita e inclusiva che punti alla crescita per rispondere così alle esigenze delle famiglie e delle imprese. Noi abbiamo tre proposte: togliere gli investimenti cofinanziati dal calcolo del deficit, completare l'unione bancaria europea, mettere in campo una efficace e ragionevole web tax.

8 maggio

Si svolge il convegno "Donne motore della ripresa" in occasione del 6° Forum Terziario Donna Confcommercio. Per il Presidente Sangalli: "La piena integrazione delle donne nel sistema economico e sociale è il passo fondamentale per l'innovazione". La Presidente di Terziario Donna, Patrizia Di Dio, sottolinea che: "la spinta a intraprendere per le donne è dettata più dalla voglia di valorizzare  le proprie competenze e le proprie idee innovative  quindi più dall'opportunità che dalla necessità".

18 aprile

Appello del Presidente Carlo Sangalli per evitare l'aumento dell'Iva:

La nostra economia è in stagnazione e se non si vuole aprire la porta della recessione mettendo in ginocchio famiglie e imprese bisogna fare una sola cosa: disinnescare le clausole di salvaguardia. Le rassicurazioni del Governo in proposito ci fanno credere che questa è la via che si intende intraprendere. Perché l'ultima cosa che voglio immaginare è che questo governo aumenti le tasse.

11 aprile

Il Consiglio di Confcommercio nomina Luca Tascio nuovo Commissario dell'Associazione territoriale di Roma.

5 aprile

In merito al Dl Crescita approvato dal Consiglio dei Ministri il Presidente Sangalli valuta positivamente l'impegno a sostegno delle imprese e chiede nuove misure per la crescita e per evitare l'aumento dell'Iva.

27 marzo

In una lettera al Ministro dell'Economia Giovanni Tria il Presidente Carlo Sangalli chiede di prorogare al 1° gennaio 2020 l'obbligo per i commercianti al dettaglio di trasmissione telematica dei corrispettivi anche per i soggetti con un volume d'affari superiore ai 400.000.

22-23 marzo

Si apre a Cernobbio la 20^ Edizione del Forum "I protagonisti del mercato e gli scenari per gli anni 2000" organizzato da Confcommercio, in collaborazione con Ambrosetti. Temi al centro dell'attenzione nelle due giornate di lavori: lo scenario internazionale, bilanci e prospettive a vent'anni dalla nascita  dell'euro, banche  e credito tra tradizione e innovazione.

Insieme al presidente Sangalli partecipano, tra gli altri, il Vicepresidente e Ministro degli Interni, Matteo Salvini, Sottosegretario dell'economia e delle finanze, Paola De Micheli, Giulio Tremonti, Vincenzo Visco e i sindacalisti Barbagallo, Camusso e Furlan.

Il Presidente Sangalli sottolinea che  il problema italiano "di fondo è quello della bassa crescita e c'è l'esigenza, a partire dall'ormai prossimo Def per il 2020, di un percorso rigoroso per disinnescare il rischio di un aggravio del prelievo Iva per circa 52 miliardi di euro nel biennio 2020/21".

Nell'ambito del Forum firmato l'accordo Confcommercio-Intesa Sanpaolo per agevolare l'accesso al credito al mondo delle micro imprese e delle PMI.

 

12 marzo

Parte da Firenze il tour di presentazione del Manifesto del gruppo Terziario Donna Confcommercio con la partecipazione del Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli.

11 marzo

In una lettera al Governo Confcommercio e Conftrasporto  invitano alla massima prudenza in merito all'accordo Italia-Cina annunciato per il 22 marzo e propongono un'intesa doganale tra i due Paesi.

6 marzo

Presentata un'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sull'evoluzione delle attività commerciali, turistiche e dei servizi nei centri storici e nelle periferie da cui emerge che nel periodo 2008-2018 i centri storici hanno perso il 13 % dei negozi, mentre sono cresciuti alberghi, bar e ristoranti. #tradetalk

1 marzo

In una nota Confcommercio informa dell'adesione alla Confederazione di ACADI (Associazione Concessionari di Giochi Pubblici).

27 febbraio

Confcommercio esprime soddisfazione per la firma del decreto sul taglio delle tariffe Inail.

26 febbraio

Confcommercio informa dell'adesione alla Confederazione di AGICI (Associazione Generale Industrie Cine-Audiovisive Indipendenti).

20 febbraio

Incontro tra una delegazione di Confcommercio guidata dal Presidente Carlo Sangalli e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. Al centro dell'incontro i valichi alpini, i porti, la questione Ncc e i trasporti eccezionali.

13 febbraio

Si svolge il convegno "Pericolo Mediterraneo per l'economia del mare" organizzato da Confcommercio-Conftrasporto in collaborazione con l'Enea. Presentato uno studio sul rischio dell'innalzamento del Mediterraneo per i porti e le spiagge della nostra penisola e sottoscritto un Protocollo d'intesa Confcommercio-ENEA. 

15 gennaio

In una nota Confcommercio informa l'affiliazione alla Confederazione di Assomusica.

 

Banner grande Campagna Marketing 2019

Aggregatore Risorse

IN EVIDENZA

ScriptAnalytics

Cerca