Rivolta (Confcommercio): "E' positivo il giudizio sul pacchetto lavoro"

59/08

Rivolta (Confcommercio): "E' positivo il giudizio sul pacchetto lavoro"

DateFormat

20 giugno 2008
59/08

 

 

 

59/08

Roma, 20.06.08

 

 

 

Rivolta (Confcommercio): “E’ positivo il giudizio sul pacchetto lavoro�

 

 

 

“E’ un approccio complessivo che si muove nel realismo e nel pragmatismo per rendere operativi strumenti già diffusi nella competizione europea e nelle analisi dei più avanzati giuslavoristi, avviando processi di modernizzazione e di semplificazione quanto mai necessari alla specificità del terziario che incomincia finalmente ad essere riconosciuta�: questo il commento di Francesco Rivolta, Presidente della Commissione Lavoro di Confcommercio, al pacchetto lavoro contenuto nel decreto legge che delinea la manovra triennale del Governo.

 

“Si rendono operativi diversi istituti previsti dalla Legge Biagi che erano rimasti sulla carta. La migliorata flessibilità per i contratti a termine e gli orari di lavoro, in linea con le direttive europee, la deregulation da troppi vincoli normativi, le semplificazioni delle procedure e degli adempimenti formali, il rilancio dell’apprendistato e degli organismi di bilateralità, il ripristino del lavoro a chiamata, sono interventi più che mai necessari perché il terziario possa misurarsi e competere sui temi della produttività e del miglioramento dei sistemi organizzativi per adeguarsi alle esigenze del consumatore.�

 

“Il pacchetto lavoro elaborato su una logica di prospettiva e di organicità dal Ministro Sacconi â€" conclude Rivolta - favorisce una strategia di innovazione competitiva e di stimolo ad un moderno sistema di relazioni sindacali, indispensabile per favorire la crescita delle persone, la qualità del servizio e consentire aumenti salariali legati alla produttività e al merito.â€�

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca