Sangalli: "Armonizzare diritti e doveri tra gli operatori del mercato digitale" - Asset Display Page

Sangalli: "Armonizzare diritti e doveri tra gli operatori del mercato digitale"

DateFormat

21 novembre 2019

"Non e' ammissibile che un nostro imprenditore paga le tasse tutte e subito, mentre lo stesso non accade per il monopolio del web, serve una legislazione che tenga il passo con i cambiamenti degli usi e consumi e l'evoluzione della tecnologia. Se il principio e' quello dello 'stesso mercato e stesse regole', non chiediamo privilegi ma armonizzazione di diritti e doveri tra gli operatori del mercato". Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, in un videomessaggio inviato in occasione del convegno "Oltre la Web Tax" organizzato da Aires e Ancra Confcommercio, secondo il quale l'incontro di oggi "solleva una questione complessa ma di grande importanza, la Confcommercio chiede da tempo una iniziativa a livello Ue per il varo di una efficace Web Tax o meglio Digital Tax", ha concluso.

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca