Sib: "Da stop gite a Pasqua danni incalcolabili per gli stabilimenti balneari" - Asset Display Page

Sib: "Da stop gite a Pasqua danni incalcolabili per gli stabilimenti balneari"

DateFormat

2 aprile 2020

Quest'anno niente gite o vacanze al mare per Pasqua e Pasquetta a causa del perdurare della quarantena fino al 13 aprile, per l'emergenza Coronavirus. Ed è un dramma per i 30 mila stabilimenti balneari italiani, che avrebbero inaugurato la stagione primaverile-estiva in occasione delle prossime festività. "Siamo di fronte a danni economici incalcolabili ma anche ad una drammatica perdita di socialità e serenità per milioni di famiglie", afferma Antonio Capacchione, presidente del Sib, Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe-Confcommercio.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca