Torna l'appuntamento con Aipark Pdays

Aipark organizza il 29 e 30 maggio a Firenze un confronto a tutto campo sui temi della sosta, della mobilità, dell'innovazione e dello sviluppo delle città.

Torna, alla Stazione Leopolda di Firenze, l'appuntamento con Pdays (www.pdays.eu), l'appuntamento biennale che mira a valorizzare la gestione della sosta a sistema con la mobilità come contributo per una nuova visione urbana. L'evento, organizzato da Aipark, l'Associazione Italiana Operatori Sosta e Mobilità che aderisce a Confcommercio, ha ottenuto i patrocini di Ministero dell'Ambiente, Regione Toscana, Comune di Firenze, Epa, Aci, Anci, Legambiente, Confcommercio Mobilità, Asstra e Fiaba. Ripensare i temi e le politiche per la sosta ​per​ché diventi parte integrante di un modello di mobilità sostenibile, per il decoro urbano, per l'ambiente, la salute, la sicurezza stradale e una migliore qualità della vita. Questi gli obiettivi di Pdays 2018, che propone un confronto sui temi della sosta e dell'innovazione tecnologica applicata alla circolazione e allo sviluppo urbano, raccontando come diventa smart la città di oggi, affrontando tematiche attuali come l'internet delle cose, e sviluppando la professionalizzazione e la managerialità del settore attraverso momenti di formazione. Vi saranno un'area espositiva, dedicata alle aziende, di circa 2000 metri quadrati, con le soluzioni, i servizi e le tecnologie del settore, e una congressuale che, nei due giorni di convegno, vedrà succedersi varie sessioni di dibattito con tecnici, istituzioni, esperti italiani e internazionali.  Nel corso dei lavori saranno inoltre messe a confronto le città di Barcellona, Copenaghen, Lisbona e Milano: le best practice europee verranno prese in esame circa il contributo che la sosta può offrire sia nei piani della mobilità, sia per le risorse economiche generate. E ancora: le vetrine tecnologiche su dati e digitalizzazione, la mobilità elettrica e la vetrina gestionale su servizi e soluzioni smart per la sosta su strada, in struttura, di scambio.  Saranno presenti gli associati Aipark, rappresentanti delle istituzioni, del settore pubblico e privato della sosta, della mobilità, delle P.A., dei concessionari, del commercio, automotive, soft mobility, mobilità elettrica, nuove tecnologie.

22 maggio 2018