Una "bussola" per gli operatori professionali in oro

Una "bussola" per gli operatori professionali in oro

L'8 maggio a Milano seminario organizzato da Confindustria Federorafi, Confcommercio Federpreziosi e Associazione Orafa Lombarda per fare il punto insieme all'Agenzia dell'Entrate sulle principiali questioni interpretative.

DateFormat

6 maggio 2014

Per cercare di fare ordine e chiarezza sul complesso problema delle  normative cui devono ottemperare gli operatori professionali in oro, Confindustria Federorafi, Confcommercio Federpreziosi e Associazione Orafa Lombarda organizzano un seminario con la presenza, per la prima volta, di due esperti dell'Agenzia dell'Entrate che si confronteranno con gli imprenditori e con i fiscalisti delle associazioni e delle imprese per approfondire le principiali questioni interpretative. Gli operatori professionali in oro – come ad esempio i banchi metalli – che svolgono attività  di acquisto e vendita di oro da investimento e industriale devono essere iscritti nell'apposito elenco tenuto dalla Banca d'Italia e sono sottoposti ai poteri di intervento e di controllo del medesimo Istituto. Tra le varie disposizioni fiscali/tributarie di interesse per questa tipologia di operatori vi sono anche quelle relative alle comunicazioni da inviare telematicamente all'Anagrafe Tributaria, con cadenza mensile per quanto riguarda i dati identificativi dei soggetti (privati e non) con cui effettuano delle operazioni di acquisto o di vendita di oro da investimento, e con cadenza annuale per quanto concerne l'importo totale delle suddette operazioni.  Malgrado alcuni recenti chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate e una proroga del termine di invio, sono ancora gravosi e poco chiari gli adempimenti per le imprese anche dal punto di vista informatico. Sul tema interverranno: Giuseppe Tonetti e Luigi Stefanucci della Direzione Centrale Accertamento dell' Agenzia delle Entrate; Dimitri Stella, vicepresidente Confindustria Federorafi; Paolo Ceola del Servizio Tributario e Fiscale Confindustria Vicenza. Introdotto dal presidente dell'Associazione Orafa Lombarda, Andrea Sangalli, l'incontro  -  a partecipazione libera e gratuita - sarà moderato da Steven Tranquilli, direttore Confcommercio Federpreziosi.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca