Vendite a domicilio: Lombardia la regione più produttiva d’Italia - Asset Display Page

Vendite a domicilio: Lombardia la regione più produttiva d’Italia

Dati Univendita: la Lombardia si attesta anche quest’anno come prima regione d’Italia per fatturato delle aziende della vendita a domicilio.

DateFormat

15 ottobre 2020

Secondo i dati regionali di Univendita del 2019 su un fatturato complessivo di 1,59 miliardi la Lombardia rappresenta il 15,3%, seguita dalla Campania (10,7%) e dal Veneto (9,9%).              

Nel Nord Ovest si concentra il 26,1 % del fatturato delle aziende di Univendita, con il Piemonte e la Valle d’Aosta che raggiungono l’8,3%, seguiti dalla Liguria con il 2,5%. Per quanto riguarda il numero di venditori che hanno lavorate per aziende associate, quasi la metà, il 49,8%, opera nelle regioni del Sud e nelle Isole: al primo posto troviamo infatti la Campania con 15,4% del totale, al secondo la Sicilia con il 13,8% e a chiudere il podio la Lombardia con l’11%.

“I dati -spiega il Presidente dell’associazione Ciro Sinatra- rispecchiano la situazione economica e demografica del Paese: la forte presenza di venditori nelle regioni Sud Italia è dovuta al fatto che in queste aree la vendita a domicilio rappresenta, soprattutto per le donne, un’ottima opportunità per integrare il bilancio familiare, e quindi è un’attività che viene spesso svolta part-tim”.

Con la crisi potrebbero però arrivare alcune sorprese dalle future rilevazioni post-Covid: “Dopo il lockdown -osserva Sinatra- la vendita a domicilio è stata protagonista di una pronta ripresa, con livelli di fatturato nei mesi estivi in crescita rispetto al 2019. Possiamo quindi prevedere che il nostro settore, che ha sempre svolto un ruolo anticiclico dal punto di vista occupazionale, continuerà ad attrarre nei prossimi mesi un gran numero di persone alla ricerca di una seconda vita professionale o di una modalità per integrare il reddito familiare”.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca