Ztl Palermo: Confcommercio presenterà ricorso al Tar - Asset Display Page

Ztl Palermo: Confcommercio presenterà ricorso al Tar

La decisione è stata adottata dopo che sono andati a vuoto nelle scorse settimane i tentativi di mediazione con la giunta comunale. Di Dio: "è questa la visione della città di cui sentiamo parlare da tempo?".

DateFormat

23 gennaio 2020

Confcommercio Palermo presenterà un ricorso al Tar contro l'ordinanza con cui l'amministrazione comunale ha introdotto nuove limitazioni alla Ztl che entreranno in vigore a partire dal 31 gennaio. La decisione è stata adottata dalla giunta di Confcommercio, dopo che sono andati a vuoto nelle scorse settimane i tentativi di mediazione con la giunta comunale riguardo ad alcune limitazioni che penalizzeranno i commercianti che operano nella zona del centro storico. Confcommercio ha dato mandato all'avvocato Alessandro Dagnino di impugnare la delibera "perché, tra l'altro, adottata senza previo aggiornamento del piano generale traffico urbano (Pgtu) ormai scaduto da tempo, nonché senza previa adozione dei necessari atti regolamentari generali da parte del consiglio".  "Questa amministrazione comunale - dice Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo - continua a ignorare le istanze dei commercianti che rappresentano un punto di riferimento per l'economia della città e ha deciso di insistere su un provvedimento che aggiungerà ulteriore confusione a una città flagellata da mille problemi che non trovano soluzione. E' questa la visione della città di cui sentiamo parlare da tempo?".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca