A.S. 1547 “Conversione in legge del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, recante misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell'aria e proroga del termine di cui all'articolo 48, commi 11 e 13, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189 convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229” - Asset Display Page

A.S. 1547 “Conversione in legge del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, recante misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell'aria e proroga del termine di cui all'articolo 48, commi 11 e 13, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189 convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229”

SENATO DELLA REPUBBLICA
XIII Commissione Territorio, Ambiente, Beni ambientali

DateFormat

28 ottobre 2019

Per Rete Imprese Italia quelli posti dal dl Clima "sono obiettivi condivisibili, che non possiamo non fare nostri, e sottolineo l'importanza che il Governo nella sua interezza abbia inteso portare avanti questo impegno importante per il futuro del nostro Paese. Forse vi è una distonia fra obiettivi e mezzi posti in essere per realizzarli. Il decreto, a nostro avviso, doveva essere più coraggioso. Avrebbe dovuto prevedere misure più strutturali e importanti, considerato il tema che il decreto si pone. Notiamo che spesso ci si è limitati ad introdurre norme che individuano obiettivi condivisibili, ma rimandano a provvedimenti futuri, e questo è distonico in relazione al provvedimento".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca