Elezioni: "più turismo nei programmi delle coalizioni" - Asset Display Page

Elezioni: "più turismo nei programmi delle coalizioni"

Il presidente di Federalberghi-Confturismo, Bernabò Bocca, invita Berlusconi e Prodi a cogliere l'occasione del faccia a faccia per fare chiarezza su ciò che i vincitori delle prossime elezioni politiche intendono attuare in materia di politica turistica.

DateFormat

13 marzo 2006
Elezioni: "più turismo nei programmi delle coalizioni"

Elezioni: "più turismo nei programmi delle coalizioni"

 

"Berlusconi e Prodi, nel faccia a faccia di domani sera, dicano qualcosa di turismo". È con questo invito che il presidente di Federalberghi-Confturismo e vicepresidente vicario di Confcommercio, Bernabò Bocca, invita il centro-Destra ed il centro-Sinistra a cogliere l'occasione per fare chiarezza su ciò che i vincitori delle prossime elezioni politiche, del 9 e 10 aprile, intenderanno attuare in materia di politica turistica.

"In entrambi i programmi degli schieramenti - evidenzia Bocca - si dovrebbe parlare di più di turismo. Perché l'Italia, grazie al nostro settore, conta 275mila imprese, produce il 12% del Pil, dà lavoro a 2 milioni di persone (che equivalgono a quasi il 10% della  forza lavoro nazionale), incassa circa 30 miliardi di euro annui in spese turistiche effettuate dagli stranieri nel nostro Paese e nel  2005 ha visto una offerta alberghiera di 1 milione di camere e 2 milioni di letti che la pone ai vertici mondiali.  Il turismo, dunque, è un gigante economico affetto da un nanismo politico, per il quale la prossima legislatura deve rappresentare un definitivo punto di svolta".

Bocca ha quindi ricordato le richieste degli operatori turistici, ovvero l'istituzione di un Ministero per le Politiche Turistiche; lo sviluppo di infrastrutture funzionali al settore e della rete Internet; il varo dell'Agenzia per il Turismo con fondi adeguati per la promozione; la revisione del regime fiscale.

"Negli interventi di domani ci aspettiamo, dunque, che Berlusconi e Prodi - conclude Bocca - riescano ad infondere fiducia ai milioni di lavoratori del settore ed alle loro famiglie".

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca