Il turismo chiede più attenzione - Asset Display Page

Il turismo chiede più attenzione

Confturismo conferma la propria disponibilità al confronto sulla manovra 2005, "a patto che si basi sul riconoscimento della effettiva rappresentatività delle categorie economiche e che abbia a cuore l'effettivo rilancio anche turistico del Paese".

DateFormat

26 ottobre 2004

Confturismo sulla Finanziaria: “riconoscere le forze in campo”

 

“In merito alla Legge Finanziaria, seguiamo l’evolversi della situazione, anche se certo preferiremmo maggiore attenzione al settore del turismo e un più puntuale rispetto degli impegni presi, davanti alle imprese ed all’opinione pubblica”. Lo ha affermato il presidente di Confturismo/Confcommercio, Bernabò Bocca, commentando le ipotesi che sarebbero contenute nel collegato alla Finanziaria relativamente alla riforma dell’Emnit.

“Confermiamo la disponibilità di Confturismo ad ogni confronto, a patto che si basi sul riconoscimento della effettiva rappresentatività delle categorie economiche, e che abbia a cuore l’effettivo rilancio anche turistico del Paese”, ha concluso Bocca.

 

 

 

 

 

 

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca