Turismo: "no alla liquidazione dell'Enit" - Asset Display Page

Turismo: "no alla liquidazione dell'Enit"

Confturismo, Federturismo e Assoturismo sottolineano che la possibile sostituzione dell'Ente con una nuova società costituita da Sviluppo Italia rinnegherebbe l'interesse collettivo della funzione promozionale del turismo italiano.

DateFormat

12 gennaio 2004
Turismo: "no alla liquidazione dell'Enit"

Turismo: "no alla liquidazione dell'Enit"

 

La liquidazione dell'Enit è una scelta non condivisa dalle associazioni del turismo perchè rinnega l'interesse collettivo della funzione promozionale del turismo italiano. "Un conto è infatti affrontare la riforma dell'Enit, altra cosa è invece puntare alla sua pura e semplice liquidazione ed alla sua sostituzione con una nuova società che verrebbe costituita da Sviluppo Italia, salvo prevedere la possibilità di acquisizione di quote complessivamente di minoranza da parte delle Regioni e delle Associazioni di rappresentanza".

A poche ore dall'incontro a Palazzo Chigi fissato per il confronto tra il Governo e le parti sociali sulle misure urgenti per lo sviluppo e la competitività, sembrano riemergere scelte in materia di riforma dell'Enit che le imprese del turismo italiano e le loro

organizzazioni di rappresentanza giudicano "una grave alterazione degli orientamenti condivisi tanto con le stesse associazioni quanto con le Regioni". Assoturismo-Confesercenti, Confturismo-Confcommercioe Federturismo-Confindustria sottolineano in una nota come il Governo deve confermare quel metodo di dialogo tra pubblico e privato che aveva portato, in sede di Conferenza Nazionale del Turismo, a concordare tanto circa il profilo di riforma dell'Ente quanto circa la necessità di significative risorse per il rilancio del settore.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca