Turismo termale: dalla crisi al rilancio - Asset Display Page

Turismo termale: dalla crisi al rilancio

Il 28 febbraio, presso il Grand Hotel Villa Medici di Firenze, Federalberghi organizza il convegno "La città termale, modelli, stili, struttura, problematiche. Quale il progetto di sviluppo?".

DateFormat

22 febbraio 2005
"L'azienda alberghiera e l'azienda termale sono rami dello stesso albero ed è quindi giusto che la Federalberghi discuta della crisi del turismo termale per capire in che modo questo fondamentale segmento della filiera turistica possa essere rilanciato"

Turismo termale: dalla crisi al rilancio

 

"L'azienda alberghiera e l'azienda termale sono rami dello stesso albero ed è quindi giusto che la Federalberghi discuta della crisi del turismo termale per capire in che modo questo fondamentale segmento della filiera turistica possa essere rilanciato". È quanto affermato il presidente diFederalberghi-Confturismo, Bernabò Bocca, annunciando il convegno: "La città termale, modelli, stili, struttura, problematiche. Quale il progetto di sviluppo?".

A confrontarsi sul tema saranno in primo luogo amministratori ed imprese di alcune delle più importanti città termali italiane. Sarà quindi il turno degli esperti del settore a fornire indicazioni utili ad individuare il progetto cui possa ispirarsi la trasformazione del termalismo nazionale. Le assise, in programma al Grand Hotel Villa Medici di Firenze, il 28 febbraio (inizio dei lavori alle ore 9.30) saranno articolate in due sezioni.

Al mattino, dopo la presentazione del progetto interregionale di promozione termale, introdotto dall'assessore regionale della Toscana, Susanna Cenni, si terrà la parte riservata ad esperti e docenti universitari di Napoli, Pavia, Firenze e Nizza. Gli interventi punteranno ad analizzare la situazione dell'esistente, la questione del rapporto con il territorio e ad offrire un confronto con quanto sviluppatosi nelle aree termali di Paesi quali la Francia, la Germania e l'Austria.

Nel pomeriggio le assise saranno animate da un dibattito tra chi governa il territorio (il sindaci di Abano, di Chianciano, di Montecatini, di Montegrotto, di Ischia e di Salsomaggiore) e chi rappresenta il mondo delle imprese nelle stesse realtà cittadine.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca