Fiscalità d'impresa

 

Un sistema fiscale più equo, più competitivo e più semplice è un obiettivo-chiave dell'impegno di Confcommercio-Imprese per l'Italia.

Un impegno che si sviluppa nell'ambito di alcuni principali filoni d'intervento:

  • l'analisi della legislazione vigente;
  • il monitoraggio degli atti interpretativi delle disposizione legislative, diramati da fonti ufficiali (Parlamento, Ministeri, Centri studi);
  • l'elaborazione di proposte di modifica del quadro normativo;
  • la realizzazione di indagini quantitative sugli effetti delle imposte, in termini di gettito e di prelievo sui contribuenti;
  • la richiesta di interventi mirati alla semplificazione delle procedure a carico delle imprese;
  • l'individuazione di strumenti specifici, atti a migliorare il rapporto fra contribuente e Pubblica Amministrazione.

Queste linee generali di intervento affiancano e sostanziano l'apporto informativo quotidianamente reso al sistema associativo sulle principali novità in materia fiscale (leggi, regolamenti, chiarimenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze), così come l'assistenza offerta in riferimento agli aspetti tecnici e politici della normativa tributaria diretta alle imprese.

Filo diretto con le Associazioni anche per:

  • la soluzione di questioni tecniche connesse all'applicazione di disposizioni fiscali che incidono  sulla gestione aziendale di intere categorie di operatori economici;
  • il supporto per la preparazione di incontri e nei rapporti con il Parlamento e la Pubblica Amministrazione (è il caso degli studi di settore);
  • l'eventuale predisposizione di iniziative di tipo contenzioso per assistere le categorie economiche a livello nazionale.

 

12 febbraio 2013

CARICA ALTRI CONTENUTI