Lega e M5S indicano Conte, Mattarella prende tempo

Il docente di diritto privato a Firenze è il nome indicato da Salvini e Di Maio al Capo dello Stato, che però esita e convoca per oggi i presidenti di Camnera e Senato. Intanto in Europa monta la preoccupazione per il nuovo governo.

A Palermo cerimonia conclusiva del Premio Libero Grassi

Oggi giù il sipario sulla quattordicesima edizione del riconoscimento, promosso da Solidaria con il sostegno di Confcommercio-Imprese per l'Italia. Il tema scelto quest'anno è stato "Restiamo umani".

Istat: 2017 "buona annata", si consolida la crescita, bene i consumi

Dal Rapporto annuale 2018 emerge un'economia in discreta salute, con il Pil in aumento dell'1,5% (+0,9% nel 2016), "valore più elevato dal 2010". Prosegue la risalita dei consumi delle famiglie con un volume di spesa dei nuclei residenti su dell'1,4% con gli stessi ritmi del 2016. "Boom" dei servizi, dal 2008 operai e artigiani sono 1 milione in meno.

SENTINELLE DEL MARE
QUESTIONE IVA

A maggio continua la frenata dell'economia

Per maggio l'Ufficio Studi Confcommercio stima una variazione mensile nulla del Pil e un aumento dell'1% annuo contro il +1,1% di aprile. Consumi: ICC in calo dello 0,1% rispetto a marzo e in aumento dello 0,4% nei confronti dello stesso mese del 2017.

Inflazione, confermato il dato di aprile

L'Istat conferma il rallentamento della crescita dei prezzi al consumo per l'intera collettività: +0,1% sul mese precedente e +0,5% su base annua (a marzo l'aumento era dello 0,8%).

Nuove garanzie per i crediti, accordo tra imprese e Abi

Confcommercio e altre nove organizzazioni hanno aderito all'accordo promosso dall'Abi, con il patrocinio del Ministero dell'Economia e delle Finanze, per rendere più flessibile il sistema delle garanzie, accelerare i tempi di recupero dei crediti e assicurare un miglior servizio del credito alle imprese.

Auto: bene il mercato europeo ad aprile

Immatricolazioni di nuove autovetture in aumento del 9,6%. In Italia il progresso è del 6,5% (+0,2% nei primi quattro mesi dell'anno).

Industria: in crescita fatturato e ordinativi

I dati Istat indicano che a marzo il fatturato dell'industria è aumentato su base mensile dello 0,8%. Anche gli ordinativi salgono a marzo dello 0,5% rispetto a febbraio e registrano una flessione del 2% nella media del primo trimestre sui tre mesi precedenti.

Dal Territorio e dalle Categorie
CARICA ALTRI CONTENUTI