Agenzia del Lavoro di Trento e Fondo For.Te. insieme per la formazione continua in azienda

L'intesa dà la possibilità alle aziende localizzate in provincia di Trento, aderenti al fondo For.Te., di accedere ad un sostegno dell'Agenzia che consente la partecipazione anche dei titolari, dei soci e collaboratori d'impresa, ai percorsi formativi finanziati da For.Te. e rivolti ai dipendenti delle aziende beneficiarie.

Dopo la firma della convenzione per la realizzazione di interventi coordinati in materia di formazione continua tra il presidente dell'Agenzia del Lavoro, Riccardo Salomone, e il presidente del Fondo For.Te., Paolo Arena, è stato sottoscritto l'accordo operativo che consente di dare vita, per un biennio, alle opportunità offerte dalla convenzione stessa. Nel testo dell'accordo sono infatti definite modalità e procedure per l'accesso agli interventi previsti dalla convenzione, nel rispetto dell'autonomia gestionale delle organizzazioni firmatarie. L'intesa dà la possibilità alle aziende localizzate in provincia di Trento, aderenti al fondo For.Te., di accedere ad un sostegno dell'Agenzia che consente la partecipazione anche dei titolari, dei soci e collaboratori d'impresa, ai percorsi formativi finanziati da For.Te. e rivolti ai dipendenti delle aziende beneficiarie. Le risorse dell'Agenzia del Lavoro, pari a 150mila euro complessivi, sono quindi volte esclusivamente a favore della formazione di quei destinatari che sono esclusi, sulla base della normativa, dai corsi del Fondo, in quanto non in rapporto di lavoro di tipo dipendente. Le domande possono essere presentate all'Agenzia del lavoro solo per i piani formativi approvati dal Fondo in una data successiva alla sottoscrizione della convenzione e i temi trattati nei corsi sono quelli che, di volta in volta, sono individuate da For.Te. nei suoi diversi Avvisi. Con l'accordo operativo si concretizza quindi la sinergia tra fonti di finanziamento diverse, ma entrambe orientate a contribuire al miglioramento delle competenze professionali delle persone già occupate, nella direzione del rafforzamento del tessuto economico provinciale

05 agosto 2019