Confcommercio: "Un crollo annunciato" - Asset Display Page

Confcommercio: "Un crollo annunciato"

DateFormat

5 giugno 2020

I dati Istat sulle vendite al dettaglio confermano il crollo dei consumi, come già anticipato dalla Congiuntura Confcommercio e evidenziano le difficoltà delle imprese di minori dimensioni. ‬

 

"Dato che conferma il crollo dei consumi anticipato dalla Congiuntura Confcommercio e che evidenzia, con grande chiarezza, le difficoltà delle imprese di minori dimensioni". Questo il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio ad aprile diffusi dall’Istat. 

"Infatti, al di là della tenuta di quelle che operano nel comparto alimentare, molte aziende – in particolare nei comparti abbigliamento, calzature, mobili e articoli sportivi - hanno conosciuto in due mesi un sostanziale azzeramento del fatturato, evento che mette a rischio la loro stessa sopravvivenza".

"Non meno critico - prosegue l'Ufficio Studi -  è lo scenario per quelle che operano al di fuori dei negozi (commercio ambulante). Nel confronto internazionale, solo i dati di Francia (-31,1%) e Spagna (-29,8%) sono peggiori di quelli italiani, con la Germania, ad esempio, che ha registrato un -6,2%".  

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca