Sangalli: “bene alcune misure, ma serve una risposta più forte” - Asset Display Page

Sangalli: “bene alcune misure, ma serve una risposta più forte”

Il presidente di Confcommercio apprezza la proroga degli ammortizzatori sociali e la moratoria sui mutui e prestiti, ma "la crisi è profonda e serve una risposta più forte per sostenere settori a rischio chiusura del terziario".

DateFormat

8 agosto 2020

“Bene alcune misure come la proroga degli ammortizzatori sociali e la moratoria sui mutui e prestiti. E bene il ricorso agli sgravi contributivi. Ma la crisi è profonda e serve una risposta più forte per sostenere settori a rischio chiusura del terziario su tre fronti: recuperare con urgenza le iniziative per rilanciare i consumi come i bonus non previsti dal decreto, rafforzare i contributi a fondo perduto ed estendere le moratorie fiscali anche per la riapertura dei termini del saldo del primo acconto delle imposte sui redditi”: così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, commenta il Decreto di agosto approvato dal Consiglio dei Ministri.


La dichiarazione di Carlo Sangalli

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca