Anapa-Rete ImpresAgenzia: insediata la giunta esecutiva nazionale

Il presidente Vincenzo Cirasola ha attribuito ai 13 componenti le deleghe per aree di competenza. Ribadita la priorità della ripresa della negoziazione con l'associazione delle imprese per il rinnovo dell'ANA 2003. Gli agenti chiedono alle imprese di riprendere il dialogo.

Primo incontro d'insediamento della Giunta Esecutiva Nazionale di Anapa – Rete ImpresAgenzia e del Consiglio direttivo della neonata associazione. Nel corso dell'insediamento il presidente Nazionale Vincenzo Cirasola ha attribuito ai 13 componenti le deleghe per aree di competenza, dopo che già nel corso del consiglio direttivo avvenuto lo scorso 19 novembre, subito dopo la conclusione del Congresso Nazionale, aveva nominato i suoi vice-presidenti (Enrico Ulivieri e Paolo Iurasek), ed Enzo Sivori in qualità di Coordinatore dei Gruppi Agenti. La Giunta e il Consiglio si sono confrontati anche sull'attività e il programma sindacale dell'associazione che ha posto come priorità, la ripresa della negoziazione con l'associazione delle imprese per il rinnovo dell'ANA 2003, con particolare urgenza all'istituto della rivalsa, che aveva avuto uno spiraglio di ripresa proprio in concomitanza con la nascita di Anapa, ma che poi a seguito delle vicende susseguitesi, è stato accantonato. Altro tema sul quale i componenti della Giunta Esecutiva si sono espressi favorevolmente è l'importanza dei Gruppi Aziendali e della loro dialettica all'interno dell'associazione. "Non ci stancheremo mai di ribadire l'importanza del ruolo dei Gruppi Aziendali, che nella nostra associazione, alla stregua del modello AGEA francese, hanno ricoperto e continueranno a ricoprire un ruolo fondamentale. Crediamo che essi possano essere gli unici a riporre al centro del mercato la figura dell'agente e a valorizzarlo per le proprie funzioni basilari, sia come vero controllore assuntivo dei rischi, sia come cardine della gestione della relazione con il cliente" ha dichiarato Vincenzo Cirasola, presidente nazionale. Il Consiglio si è poi concluso con il programma di attività territoriali, che vede come protagonisti anche eventi formativi e informativi.

Gli agenti chiedono alle imprese di riprendere il dialogo

Philippe Donnet, amministratore delegato e direttore generale di Generali Italia, Anthony Bradshaw, direttore generale di Allianz, e Giovanni Di Benedetto, presidente di Itas Mutua, sono i nomi dei tre vicepresidenti nominati dal Consiglio Direttivo di Ania, su proposta del presidente Maria Bianca Farina, unitamente al nuovo Comitato Esecutivo. "Salutiamo la nomina del presidente e dei tre vicepresidenti, ai quali auguriamo un buon lavoro", ha dichiarato il presidente di Anapa Rete ImpresAgenzia, Vincenzo Cirasola. Allo stesso tempo l'associazione degli agenti di assicurazione chiede la ripresa del dialogo per l'accordo tra imprese e agenti. "Dopo sette anni di silenzio, eravamo riusciti come Anapa a ristabilire un dialogo con l'associazione delle imprese. Dialogo che si è bruscamente interrotto, non di certo a causa nostra. Ci auguriamo che ora i tempi siano maturi affinché si ristabilisca un tavolo paritetico e dove si possa riprendere il dialogo per il rinnovo dell'accordo Ana che per noi agenti è molto importante", prosegue Cirasola. "Siamo nel pieno di una crisi strutturale, di sistema, e potremo uscirne soltanto condividendo valori e obiettivi. L'attività di agente di assicurazione si sta continuamente trasformando, sotto l'impulso del mercato e del legislatore, e abbiamo un'impellente necessità di rivedere l'impianto normativo collettivo per adeguarlo ai tempi e alle nuove dinamiche che si stanno affermando nel mercato assicurativo", conclude Cirasola.

28 gennaio 2016