Argomenti: Articolo 

Audiovisivo e animazione, presentato il nuovo distretto nazionale

A Roma su il sipario su Maad!, la piattaforma a sostegno dei talenti e del comparto italiani sviluppata da Asseprim-Confcommercio, Cariplo Factory e Animation Italia, con il sostegno di Fondazione Cariplo e Confcommercio Lombardia. Bellini: "l'audiovisivo in Italia ha grande tradizione, vorremmo tornasse alla ribalta".

 

Presso la sala stampa della Camera dei Deputati a Roma è stato presentato Maad!, il nuovo comparto nazionale dell'animazione e dell'audiovisivo lanciato a Milano da Cariplo Factory, Asseprim-Confcommercio e Animation Italia con la partnership di Fastweb Digital Academy e IULM, il sostegno di Fondazione Cariplo e Confcommercio Lombardia, il patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Milano. Obiettivo: costruire una piattaforma per la valorizzazione e il consolidamento del comparto dell'audiovisivo e dell'animazione italiano partendo da Milano e dalla professionalizzazione dei giovani talenti italiani. I trend del settore, infatti, sono in crescita e rappresentano una straordinaria occasione per il nostro Paese che ha competenze, risorse, creatività riconosciute in tutto il mondo e deve velocemente consolidare i sistemi e i processi produttivi della filiera per collaborare e competere alla pari con i player internazionali. Formare e qualificare le giovani professionalità dell'audiovisivo e dell'animazione è dunque uno dei primi impegni assunti da Maad! per supportare e incentivare lo sviluppo e la crescita del settore e per dare visibilità ai talenti italiani in tutto il mondo, con una prospettiva economica di lungo periodo aperta a nuove opportunità lavorative. Dopo circa un anno di progettazione e sviluppo, il nucleo del nuovo Distretto – un distretto sia ideale, sia fisico – si è insediato a inizio marzo presso Cariplo Factory (in Via Bergognone 34 a Milano, negli spazi già Ansaldo), dove la cultura delle idee e la cultura del fare si incontrano e generano nuovi significati e nuove forme. In questi due mesi di lavoro, oltre alla partecipazione a Cartoons on the Bay (il festival internazionale dell'animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi organizzato ogni anno dalla Rai) e all'organizzazione della serata dedicata al film d'animazione Aperitoon il 12 maggio a Milano, l'attività di Maad! è stata dedicata principalmente alla promozione del primo slot di corsi e alla selezione dei partecipanti.  Accolti con grande entusiasmo, i corsi hanno visto oltre 150 candidature da parte di aspiranti allievi, con un livello di preparazione medio alto e forti interesse e motivazione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli aspiranti allievi sono in parte figure che hanno già all'attivo esperienze professionali nei settori del video, della grafica, della regia, della scrittura e che vedono nell'offerta di Maad! un'occasione per specializzarsi e approfondire la preparazione e, in parte, figure giovanissime che stanno completando la formazione per affacciarsi poi al mondo del lavoro e che trovano in Maad! una opportunità per arricchire il proprio curriculum di competenze preziose e spendibili sul mercato. Il primo anno prevede, infatti, l'insediamento e l'attivazione del Polo di Alta Formazione con l'apertura dei tre corsi professionali che hanno preso il via il 15 maggio per chiudersi a fine settembre.  I corsi si svolgono alla Fastweb Digital Academy e sono curati da Animation Italia: Sceneggiatura per l'animazione, Management videogame, Digital Storyboarding. Offerti gratuitamente ad allievi selezionati, sono riservati a partecipanti tra i 20 e i 40 anni e vedono ora in svolgimento il corso dedicato al Management dei videogame. A giugno, al via Sceneggiatura e Storyboarding. Collaborano attivamente alla didattica e alla gestione dei Corsi di Alta Formazione attivati presso la Fastweb Digital Academy, la Scuola Superiore del Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle Professioni e molti soggetti con grande esperienza nel settore, dalla produzione alla sceneggiatura, allo sviluppo di personaggi e serie, fino allo sviluppo di videogiochi, di contenuti transmediali, di software per il mondo per l'animazione e lo storyboarding digitale. Accanto all'attivazione dei Corsi di Alta Formazione, le attività di Maad! per il 2017 prevedono – tra gli altri – due significativi momenti. Uno è l'organizzazione di una due giorni in calendario per il 29 e il 30 settembre: l'iniziativa ha l'obiettivo di valorizzare il comparto animazione e diffonderne la cultura. Offrirà incontri tra i diversi stakeholder, momenti di analisi del mercato, confronti diretti tra produzione e broadcaster, incoming di personalità del settore da tutto il mondo, proiezioni, attività dedicate al pubblico, laboratori, iniziative per i ragazzi. L'altro è il lancio dell'Executive Master in Animation & Visual Effects annunciato dall'Università Iulm attraverso la sua Scuola di Comunicazione, in partnership con Animation Italia. Il master partirà nell'autunno-inverno e ha la finalità di formare character designer, animatori 2D o 3D o storyboard e concept artist di livello internazionale. Il programma Maad! 2018, che verrà reso noto dopo l'estate, prevede l'ampliamento dell'offerta formativa presso la Fastweb Digital Academy e l'intensificazione di iniziative e azioni per il consolidamento e la crescita del Distretto, con l'allargamento a nuovi partner. Tra gli altri, l'Accademia di Brera ha programmato di dar vita a un progetto laboratoriale legato all'animazione. Per Umberto Bellini, presidente di Asseprim-Confcommercio, "il settore dell'audiovisivo in Italia ha grande tradizione e vorremmo tornasse alla ribalta. Per questo abbiamo sposato lo splendido progetto di Cariplo Factoring, che va appunto incontro ai giovani che vogliono impegnarsi nel mondo dell'animazione e del cartoon. Come associazione abbiamo allargato il campo ai doppiatori ea  tutto il processo di postproduzione, sia per la musica che per i film. Nel prossimo futuro con noi dovrebbe esserci anche Agis: così potremo radunare tutta la filiera dell'audiovisivo".

17 maggio 2017